Neuigkeiten - hier bitte keine Kommentare-Novità-News

Alles über Alessio als Künstler und Mensch, aktuelle Informationen, Fotos und Links, Interviews, Presse etc.

Tutto su Alessio, artista e uomo, informazione, foto e links, interviste, stampa...

Anything about Alessio as an artist and as a person, informations, picture and links, interviews, press...

Moderatoren: honey379, mingi17, Sweety

AbonnentenAbonnenten: 3
LesezeichenLesezeichen: 1
Zugriffe: 64031

Re: Neuigkeiten - hier bitte keine Kommentare-Novità-News

Beitragvon gaby » 24. Aug 2015 16:19

Biblioteca di Scandicci: torna il cinema all'aperto dal 31 agosto all'11 agosto
„orna il cinema all'aperto nella biblioteca di Scandicci: ecco il programma“

Potrebbe interessarti: http://www.firenzetoday.it/eventi/cinem ... embre.html
Seguici su Facebook: http://www.facebook.com/FirenzeToday
Biblioteca di Scandicci: torna il cinema all'aperto dal 31 agosto all'11 agosto
„Presso Biblioteca Dal 31/08/2015 Al 11/09/2015“

Biblioteca di Scandicci: torna il cinema all'aperto dal 31 agosto all'11 agosto


Torna il cinema all'aperto nel cortile esterno della biblioteca di Scandicci (via Roma 38/a) da lunedì 31 agosto a venerdì 11 settembre, con "Open Cine – Ritratti d’artista 2015" organizzato dal comune di Scandicci, Scandicci Cultura e con la collaborazione artistica dell’associazione Amici del Cabiria.

L’inizio delle proiezioni è alle 21.15, l’ingresso è gratuito fino ad esaurimento posti per i possessori di Educard, I-Card e soci Amici del Cabiria (possibilità di tesserarsi prima dell'inizio di ogni proiezione).

Per informazioni contattare la biblioteca di Scandicci sul sito oppure telefonando al numero www.scandiccicultura.it 055.7591.860-861-585-596.

In caso di pioggia le proiezioni si terranno nell’auditorium della biblioteca.

Lunedì 31 agosto alle 21.15 con “Il sale della terra”, di Wim Wenders e Juliano Ribeiro Salgado. Il ritratto del grande fotografo di fama mondiale, Sebastiao Salgado, visto attraverso i suoi scatti e gli occhi del figlio e del regista Wim Wenders.

Martedì 1 settembre “The artist” di Michel Hazanavicius con Jean Dujardin e Be?re?nice Bejo. Film muto in bianco e nero che racconta il passaggio dal cinema muto al sonoro. Appassionante e divertente, vincitore di cinque premi Oscar.

Mercoledì 2 sarà la volta del film biografico “Dietro i candelabri” di Steven Soderbergh con Michael Douglas e Matt Damon. Una pellicola su un tempo in cui fare outing era proibito. La difficile storia d’amore tra Liberace e il giovanissimo Scott Thornson.

Giovedì 3 “Il giovane favoloso” di Mario Martone con Elio Germano e Michele Riondino. La breve vita del poeta di Recanati, introverso e triste ma capace anche di ironia e slanci, immortalato da un regista che ce lo racconta in maniera originale e moderna.


Biblioteca di Scandicci: torna il cinema all'aperto dal 31 agosto all'11 agosto


Venerdì 4 “La vie en rose” di Olivier Dahan con Marion Cotillard. I drammi e le gioie di una delle leggende della canzone francese e internazionale, Edith Piaf, raccontati in maniera originale ed emozionante.

Lunedì 7 “Pasolini” di Abel Ferrara con Willem Dafoe, Ninetto Davoli, Riccardo Scamarcio e Valerio Mastandrea. Un intreccio di storia reale e finzione cinematografica per ricostruire le ultime 72 ore di vita del poliedrico artista Pier Paolo Pasolini.

Martedì 8 “La ragazza con l’orecchino di perla” di Peter Webber con Scarlett Johansson e Colin Firth. Dal romanzo di Tracy Chevalier, la storia di Vermeer, ossessionato dalla bellezza della giovane serva Griet, nell’Olanda del XVII secolo.

Mercoledì 9 “Sils Maria” di Olivier Assayas con Juliette Binoche e Kristen Stewart. Il percorso di crescita di un’attrice e soprattutto di una donna che rifiuta la maturita? per rimanere aggrappata ai “privilegi della giovinezza”.

Giovedì 10 “Caravaggio” di Angelo Longoni con Alessio Boni e Claire Keim. Luci e ombre di Michelangelo Merisi da Caravaggio, trasferitosi dalla Lombardia a Roma per amore dell’arte.

Infine venerdì 11 “Big eyes” di Tim Burton con Amy Adams e Christoph Waltz. La vera storia di Margaret Keane, pittrice degli anni cinquanta e sessanta, e del marito Walter Keane, ritenuto per anni il vero autore delle opere della moglie, che rivoluzionarono l’arte americana.

Inoltre, fino al 9 settembre, tutti i lunedì, martedì e mercoledì alle 17.30 proiezioni su grande schermo presso l’Auditorium Mario Augusto Martini, e per i bambini un film tutti i martedì mattina alle 11 nella Sezione Ragazzi. Orario di apertura lunedì 14.30 - 19.30, dal martedì al venerdì 9.30 - 19.30, sabato 9.30 - 18.30.


http://www.firenzetoday.it/eventi/cinem ... embre.html
gaby
 
Beiträge: 1671
Registriert: 04.2009
Geschlecht:

Re: Neuigkeiten - hier bitte keine Kommentare-Novità-News

Beitragvon gaby » 4. Sep 2015 19:49

Musei: l’8 settembre Battistero gratis per tutti i residenti

Leggi questo articolo su: http://www.gonews.it/2015/09/04/firenze ... residenti/
Copyright © gonews.it
Martedì 8 settembre, nel giorno dedicato alla Natività di Maria, l’Opera di Santa Maria del Fiore festeggia la sua fondazione avvenuta nel 1296. Per tutto il giorno (orario 8.15/10.15 – 11.15/18.30) il Battistero sarà ad ingresso gratuito per i residenti a Firenze che potranno ammirare, nell’ultimo giorno di esposizione al pubblico, la monumentale vetrata dell’occhio di facciata del Duomo di Firenze, esposta dopo il restauro e prima della sua ricollocazione. Un’occasione per poter vedere da vicino – dopo sei secoli dalla sua realizzazione – la vetrata raffigurante l’Assunzione della Vergine su disegno di Lorenzo Ghiberti, collocata nel giugno del 1405 sopra la porta dell’incompiuta facciata di Arnolfo di Cambio. La vetrata fa parte dello straordinario ciclo di 44 vetrate istoriate, 45 in origine, della Cattedrale di Firenze, che furono realizzate in mezzo secolo, tra il 1394 e il 1444, da maestri vetrai su disegni preparatori di Donatello, Lorenzo Ghiberti, Paolo Uccello, Andrea del Castagno e Agnolo Gaddi. La giornata si concluderà con lo spettacolo in Duomo, La musica nella Commedia dantesca (ore 21.15, ingresso gratuito), con Alessio Boni, Marcello Prayer, Cristina Borgogni e l’Ensemble San Felice diretto da Federico Bardazzi. Un viaggio nel mondo di Dante, in occasione dei 750 anni dalla sua nascita. Musica, poesia e immagini dialogano per dar vita a uno spettacolo che nasce da una coproduzione fra l’Opera di Santa Maria del Fiore e la Fondazione Teatro della Toscana.

Leggi questo articolo su: http://www.gonews.it/2015/09/04/firenze ... residenti/
Copyright © gonews.it
gaby
 
Beiträge: 1671
Registriert: 04.2009
Geschlecht:

Re: Neuigkeiten - hier bitte keine Kommentare-Novità-News

Beitragvon gaby » 4. Sep 2015 19:56

In Duomo la commedia dantesca con Alessio Boni

La Cattedrale diventa palcoscenico per proporre l'ascolto delle musiche che Dante cita nella Divina Commedia con musica, video ed effetti luce

FIRENZE — Martedì 8 settembre, data in cui si celebra la fondazione dell'Opera di Santa Maria del Fiore e la natività di Maria, si conclude l'edizione 2015 della rassegna musicale O flos colende - Musica sacra a Firenze e il Duomo di Firenze diventa palcoscenico per un percorso che ripropone l'ascolto di quelle musiche cui Dante fa riferimento nella Divina Commedia insieme alla recitazione di versi danteschi.

Un viaggio nel mondo di Dante evocato anche grazie ad alcuni video ed effetti luce che verranno proiettati sulle imponenti architetture di Santa Maria del Fiore. Le immagini di luce proporranno gli antichi mosaici del Battistero di San Giovanni, preziose miniature e capolavori dell'arte rinascimentale e medioevale.

A condurci per mano in questo viaggio saranno gli attori Alessio Boni, noto volto del cinema, della televisione e del teatro, e Marcello Prayer; la loro recitazione dei versi danteschi sarà accompagnata dalle musiche appositamente ricreate dagli strumentisti e dai cantanti dell’Ensemble San Felice, guidato dal suo fondatore Federico Bardazzi, mentre le didascalie esplicative saranno lette dall’attrice e autrice di teatro Cristina Borgogni. Partecipano anche le voci bianche dei Pueri Cantores della Cattedrale di Santa Maria Assunta in Sarzana.

Lo spettacolo nasce da una nuova coproduzione fra l’Opera di Santa Maria del Fiore – che lo propone nell’ambito della sua rassegna O flos colende come appuntamento conclusivo – e la Fondazione Teatro della Toscana.
http://www.quinewsfirenze.it/in-duomo-l ... o-boni.htm

L'ingresso è libero senza prenotazione.
gaby
 
Beiträge: 1671
Registriert: 04.2009
Geschlecht:

Re: Neuigkeiten - hier bitte keine Kommentare-Novità-News

Beitragvon gaby » 7. Sep 2015 17:36

Alessio Boni nel cast di «Manoscritto»
Riprese del film anche nella Bergamasca
Sono iniziate lunedì 7 settembre, nella zona delle Murge pugliesi e lucane, le riprese del film «Il Manoscritto Ovvero dix Journées De La Vie D'Alphonse Van Worden», ispirato al romanzo di Jan Potocki diretto da Alberto Rondalli.
l film, che prevede undici settimane di riprese tra la Puglia, la Basilicata, Roma e Bergamo, è interpretato tra gli altri da Nahuel Perez Biscayart, Pilar Lopez de Ayala, Umberto Orsini, il bergamasco Alessio Boni, Caterina Murino, Jordi Mollà, Alessandro Haber, Flavio Bucci, Valentina Cervi.

Liberamente tratto dal celebre Manoscritto di Jan Potocki trovato a Saragozza, il film - è detto in una nota - sarà una rilettura di uno dei classici della letteratura polacca, scritto in francese all'inizio del 1800. Il Manoscritto è composto da una serie di storie di fantasmi, intrecciate l'una nell'altra: «un decamerone nero», suggestivo e grandioso fatto di simbolismi a volte indecifrabili. È stato portato sullo schermo solo una volta dal polacco Wojciech Jerzy Has nel 1964.

Rondalli ha ambientato il suo film nel maggio 1734, all' indomani della Battaglia di Bitonto che portò definitivamente il Regno di Napoli sotto il dominio di Carlo di Borbone. Il protagonista, Alfonso di Van Worden, guardia Vallone al servizio di Re Carlo, riceve da lui l'ordine di andare a Napoli nel più breve tempo possibile e, nonostante tentino di dissuaderlo dall'attraversare il pericoloso altopiano murgese, si mette in cammino.
In un intreccio fantastico, tra sogno e realtà, attraverso storie tra loro concatenate, in un mondo popolato da briganti, zingari, forche, cabalisti e fantasmi, Alfonso farà il suo lungo percorso iniziatico che lo porterà tra allucinazioni e magia in caverne misteriose, locande malfamate, amori scabrosi e apparizioni diaboliche. Il film è prodotto da Ra.Mo. Spa, Rosanna Seregni ne è il produttore delegato.
http://www.ecodibergamo.it/stories/Cult ... 139480_11/
gaby
 
Beiträge: 1671
Registriert: 04.2009
Geschlecht:

Re: Neuigkeiten - hier bitte keine Kommentare-Novità-News

Beitragvon gaby » 7. Sep 2015 19:48

Ciak, si gira! “Il Manoscritto Ovvero dix Journées De La Vie D’Alphonse Van Worden”

set 7 2015 Redazione Articoli, Newsletter no comments

Con Nahuel Perez Biscayart, Pilar Lopez de Ayala, Alessio Boni, Caterina Murino, Jordi Mollà, Alessandro Haber, Flavio Bucci, Ivan Franek, Valentina Cervi, Riccardo Bocci, Umberto Orsini

Pilar-Lopez-de-Ayala-8272

Nella foto l’attrice spagnola Pilar Lopez de Ayala

Iniziano oggi, lunedì 7 settembre, nella zona delle Murge pugliesi e lucane le riprese de “Il Manoscritto Ovvero dix Journées De La Vie D’Alphonse Van Worden”, il nuovo film di Alberto Rondalli.

Liberamente tratto dal celebre Manoscritto trovato a Saragozza di Jan Potocki, il film sarà una rilettura di uno dei grandi classici della letteratura polacca. Il romanzo fu scritto in francese all’inizio del 1800 e ha avuto tra le peripezie più singolari che la storia della letteratura ricordi. Il Manoscritto è una serie di storie di fantasmi, intrecciate l’una nell’altra come scatole cinesi: “un decamerone nero”, suggestivo e grandioso fatto di simbolismi a volte indecifrabili in cui si ritrovano tutti gli elementi del romanticismo nero. Un classico della letteratura, un’opera titanica e a tratti inafferrabile che fu portata sullo schermo solo una volta dal polacco Wojciech Jerzy Has nel 1964 e che tanto affascinò Luis Buñuel.

Rondalli ci conduce nel maggio 1734. All’indomani della Battaglia di Bitonto, che portò definitivamente il Regno di Napoli sotto il dominio di Carlo di Borbone, Alfonso di Van Worden, guardia Vallone al servizio di Re Carlo, riceve da lui l’ordine di andare a Napoli nel più breve tempo possibile. Nonostante Lopez, suo fido servitore, cerchi di dissuaderlo dall’attraversare l’altopiano murgese, perché infestato da spettri e demoni inquietanti, Alfonso si mette ugualmente in cammino. In un intreccio fantastico, tra sogno e realtà, raccontato attraverso storie tra loro concatenate in un mondo popolato da briganti, zingari, forche, cabalisti e fantasmi, Alfonso farà il suo lungo percorso iniziatico che lo porterà tra allucinazioni, e magia in caverne misteriose, locande malfamate, amori scabrosi e apparizioni diaboliche.

Il film, che prevede undici settimane di riprese tra le Puglie, la Basilicata, Roma e Bergamo, vanta un cast internazionale che annovera tra gli altri: Nahuel Perez Biscayart, Pilar Lopez de Ayala, Alessio Boni, Caterina Murino, Jordi Mollà, Alessandro Haber, Flavio Bucci, Ivan Franek, Valentina Cervi, Riccardo Bocci, Umberto Orsini.

Soggetto, sceneggiatura e regia sono firmati da Alberto Rondalli. Il film è prodotto da RA.MO. spa. Produttore delegato Rosanna Seregni.


- See more at: http://www.rbcasting.com/altri-articoli ... 9WTzL.dpuf
gaby
 
Beiträge: 1671
Registriert: 04.2009
Geschlecht:

Re: Neuigkeiten - hier bitte keine Kommentare-Novità-News

Beitragvon mingi17 » 13. Sep 2015 23:00

Genova - Ricca di appuntamenti la giornata odierna. Alle ore 15.30 al cinema The Space Cinema sarà proiettato CHRISTINE CRISTINA, con regia di STEFANIA SANDRELLI, con AMANDA SANDRELLI e ALESSIO BONI, sulla vita di Christine de Pizan, antesignana del femminismo, cresciuta alla corte del re Carlo V e tutt'oggi riconosciuta come la prima scrittrice europea di professione. Il film, presentato al Festival del cinema di Roma, viene proiettato a Genova per la prima volta. In sala ci sarà l'attrice protagonista AMANDA SANDRELLI, che alle 21,00 sarà in scena con uno spettacolo che è una novità assoluta: CHRISTINE DE PIZAN. LA CITTA' DELLE DAME, un monologo tratto dall'opera profetica del femminismo scritta da Christine de Pizan.

http://www.genovapost.com/Genova/Cultur ... 93555.aspx
Händeringen hält einen nur davon ab, die Ärmel aufzukrempeln.
mingi17
 
Beiträge: 10045
Registriert: 01.2008
Wohnort: nahe MÜNCHEN
Geschlecht:

Re: Neuigkeiten - hier bitte keine Kommentare-Novità-News

Beitragvon mingi17 » 15. Sep 2015 20:47

15/09/2015
Sabato 10 al Teatro Auditorium Manzoni Due interviste impossibili: Cosimo e Giuliano de’ Medici


Sabato 10 ottobre con inizio alle ore 21:00, al Teatro Auditorium Manzoni in via De’ Monari 1/2 andrà in scena lo spettacolo teatrale “Cosimo e Giuliano de’ Medici: due Interviste Impossibili con Mariano Rigillo e Alessio Boni, testi e regia di Francesco Brancatella, musiche di Paolo Sergio Marra e immagini di Vittoria Camobreco.

Le "interviste impossibili" sono uno storico format della grande Radio degli anni settanta, in cui uomini di cultura contemporanei reali fingono di trovarsi a intervistare 82 fantasmi redivivi di persone appartenenti a un'altra epoca.
Ispirandosi a questo fortunato format del passato, verranno realizzate due interviste, a Cosimo e a Giuliano de' Medici.

Lo spettacolo unico nel suo genere è stato realizzato appositamente su commissione del Festival delle Generazioni.

Per qualunque informazione e per il programma completo è possibile consultare il sito www.festivaldellegenerazioni.it

http://www.festivaldellegenerazioni.it/ ... 99_Medici_
Händeringen hält einen nur davon ab, die Ärmel aufzukrempeln.
mingi17
 
Beiträge: 10045
Registriert: 01.2008
Wohnort: nahe MÜNCHEN
Geschlecht:

Re: Neuigkeiten - hier bitte keine Kommentare-Novità-News

Beitragvon gaby » 25. Sep 2015 15:41

Retroscena del 29 settembre e 5 ottobre: Alessio Boni e la rappresentazione sacra di Sordevolo
Nel primo appuntamento della stagione 2015-2016 Retroscena presenta due viaggi entrambi intensi e affascinanti e due città accomunate da un unico intento: coinvolgere la comunità e renderla non solo partecipe ma protagonista di un evento che non è meramente teatrale, bensì vitale! Un’esperienza straordinaria resa concreta e immanente grazie alla … “Passione”!

Un primo reportage ci porta a Brescia per il primo “Festival della comunità di Corpus Hominis”: una full immersion in eventi teatrali che dialogano con il corpo della città declinando sul piano artistico le sette opere di misericordia corporale. Il corpo della città è spesso ferito. Le ferite vanno conosciute, sanate ed esigono risposte. Il festival Corpus Hominis ha indicato una strada per un impegno comune e per curare il corpo sociale. Per l’occasione Retroscena ha incontrato e intervistato in esclusiva Alessio Boni.
Da Brescia ai piedi delle Alpi, a Sordevolo (in provincia di Biella) per un altro evento comunitario che coinvolge l’intera comunità dal 1816, attira 40 mila spettatori e persino i media d’oltreoceano e si realizza ogni 5 anni con 400 attori sordevolesi (dai 5 agli 80 anni) che da giugno a settembre danno vita alla Sacra Rappresentazione della Passione di Cristo! Le telecamere di Retroscena hanno seguito l’evento e raccontano il backstage di questa esperienza che fonde e intreccia fede, vita e arte!
http://www.tv2000.it/retroscena/2015/09 ... sordevolo/
gaby
 
Beiträge: 1671
Registriert: 04.2009
Geschlecht:

Re: Neuigkeiten - hier bitte keine Kommentare-Novità-News

Beitragvon mingi17 » 7. Dez 2015 09:09

Mercoledì 16 dicembre alle 17.30, presso il foyer del Teatro della Corte a Genova, si terrà l'incontro con Alessio Boni, Alessandro Haber e gli altri attori della compagnia de Il Visitatore.

Conduce Umberto Basevi.

Ingresso libero.
Händeringen hält einen nur davon ab, die Ärmel aufzukrempeln.
mingi17
 
Beiträge: 10045
Registriert: 01.2008
Wohnort: nahe MÜNCHEN
Geschlecht:

Re: Neuigkeiten - hier bitte keine Kommentare-Novità-News

Beitragvon mingi17 » 17. Dez 2015 09:49

Teatro della Corte, oggi incontro con Alessandro Haber e Alessio Boni


Questo pomeriggio alle 17,30 nel foyer del Teatro della Corte, è in programma una conversazione con Alessandro Haber, Alessio Boni e gli altri interpreti de “Il visitatore” di Éric-Emmanuel Schmitt.
Conduce Umberto Basevi.
L’ingresso è libero. Lo spettacolo è in scena fino a sabato alle 20.30, domenica alle 16.
Händeringen hält einen nur davon ab, die Ärmel aufzukrempeln.
mingi17
 
Beiträge: 10045
Registriert: 01.2008
Wohnort: nahe MÜNCHEN
Geschlecht:

VorherigeNächste

Zurück zu "Alessio Boni"

 

Wer ist online?

Mitglieder in diesem Forum: 0 Mitglieder und 1 Gast

cron