In un posto bellissimo

Informationen über seine Filme und Theaterstücke, seine Rollen, Kritiken unsere Kommentare...

Alessio nel film, televisione e sul palco - Informazioni sul suoi film e opere teatrale, i suoi ruoli, recensioni, nostri commenti...

Alessio in cinema, TV and on stage - Information on his films and plays, his parts, reviews, our comments...

Moderatoren: honey379, mingi17, Sweety

AbonnentenAbonnenten: 0
LesezeichenLesezeichen: 0
Zugriffe: 3963

Re: In un posto bellissimo

Beitragvon gaby » 3. Jul 2015 17:49

gaby
 
Beiträge: 1593
Registriert: 04.2009
Geschlecht:

Re: In un posto bellissimo

Beitragvon mingi17 » 14. Jul 2015 08:28

IN UN POSTO BELLISSIMO

uscita prevista: settembre 2015

Lucia è una donna semplice. Sposata con Andrea, negli anni ha sempre lasciato al marito la responsabilità di decidere cosa sia giusto fare in ogni situazione, dedicandosi al figlio e al suo negozio di fiori in centro. All’improvviso, la scoperta del tradimento di Andrea e l’incontro con Ahmed, un ragazzo straniero che vende oggetti per strada, stravolgono tutte le sue certezze. Lucia inizia a cambiare e a piccoli passi rientra in contatto con se stessa, trovando infine la forza di dare una svolta alla sua vita.

Dopo il successo a sorpresa de Il primo incarico, Giorgia Cecere torna a indagare il cuore femminile con un nuovo, straordinario ritratto di donna, sorretto dall’interpretazione memorabile di Isabella Ragonese e Alessio Boni, per la prima volta insieme sullo schermo.



Vai al sito ufficiale


Cast artistico
Lucia ISABELLA RAGONESE
Andrea ALESSIO BONI
Angelo PAOLO SASSANELLI
Tommaso MICHELE GRIFFO
Ahmed FAYSAL ABBAOUI
Carla TATIANA LEPORE
Madre di Lucia TERESA ACERBIS

con la partecipazione di PIERA DEGLI ESPOSTI
nel ruolo di Adriana


Bild

Bild

http://www.guidilocurcio.it/scheda_film.php?idm=254

Es gibt unter dieser Adresse noch mehr Bilder zum Durchklicken
Händeringen hält einen nur davon ab, die Ärmel aufzukrempeln.
mingi17
 
Beiträge: 9986
Registriert: 01.2008
Wohnort: nahe MÜNCHEN
Geschlecht:

Re: In un posto bellissimo

Beitragvon gaby » 21. Jul 2015 16:41

Ragonese e Boni: “In un posto bellissimo” al cinema dal 27 agosto
opo il successo a sorpresa de “Il primo incarico”, Giorgia Cecere torna a indagare il cuore femminile con un nuovo, straordinario ritratto di donna. E lo fa con il film “In un posto bellissimo”, in uscita nelle sale il 27 agosto distribuito da Teodora. Prodotto da Donatella Botti in associazione con Bianca e Bianca Film e con Rai Cinema, su soggetto e sceneggiatura di Giorgia Cecere e Pierpaolo Pirone, “In un posto bellissimo” è interpretato da Isabella Ragonese, Alessio Boni, Paolo Sassanelli, Michele Griffo, Faysal Abbaoui, Tatiana Lepore, Teresa Acerbis e con la partecipazione straordinaria di Piera Degli Esposti.

Lucia è una donna semplice. Sposata con Andrea, negli anni ha sempre lasciato al marito la responsabilità di decidere cosa sia giusto fare in ogni situazione, dedicandosi al figlio e al suo negozio di fiori in centro. All’improvviso, la scoperta del tradimento di Andrea e l’incontro con Feysal, un ragazzo straniero che vende oggetti per strada, stravolgono tutte le sue certezze. Lucia inizia a cambiare e a piccoli passi rientra in contatto con se stessa, trovando infine la forza di dare una svolta alla sua vita.
- See more at: http://www.rbcasting.com/altri-articoli ... NX8Tu.dpuf
gaby
 
Beiträge: 1593
Registriert: 04.2009
Geschlecht:

Re: In un posto bellissimo

Beitragvon mingi17 » 21. Jul 2015 19:31

Händeringen hält einen nur davon ab, die Ärmel aufzukrempeln.
mingi17
 
Beiträge: 9986
Registriert: 01.2008
Wohnort: nahe MÜNCHEN
Geschlecht:

Re: In un posto bellissimo

Beitragvon mingi17 » 22. Jul 2015 09:18

sabella Ragonese e Alessio Boni sono Lucia e Andrea, i due protagonisti dell'ultimo film della regista Giorgia Cecere, capace una volta di più di intessere una delicata storia che parla di cambiamento e di amore
In un posto bellissimo, il trailer in esclusiva

Chi è Lucia? E' una donna delicata e semplice, che si dedica alla sua famiglia, a suo figlio e a suo marito Andrea, al quale negli anni si è affidata ciecamente. Lucia vive di questi affetti e del suo negozio di fiori, certa che niente potrà cambiare. Ma un'ombra si affaccia nella sua vita, Andrea la tradisce e chissà, forse la lascerà per quest'altra donna.

Mentre Lucia tenta in qualche modo di riavvicinarsi al marito, conosce Feysal, un ragazzo straniero che vende oggetti per strada e che, pur nella sua estraneità, le restituirà la leggerezza e le risate abbandonate tanto tempo prima con la scomparsa della sua migliore amica. Cosa succederà? Andrea ha deciso di restare con lei, ma Lucia non è più capace di rinunciare a ciò che ha riscoperto di se stessa ed è pronta a dare una svolta alla sua vita.

In un posto bellissimo, il film | Isabella RAgonese e Silvia Degrandi | FOTO
In un posto bellissimo, il film | FOTO (11 immagini)
In un posto bellissimo, il film | Le immagini dal film di Giorgia Cecere con Isabella Ragonese, Alessio Boni e Paolo Sassanelli

Con In un posto bellissimo Giorgia Cecere crea un ritratto di donna complesso e sfaccettato, ricco di sfumature, toccante e commovente, complice anche Isabella Ragonese, attrice che sembra maturare ad ogni ruolo che interpreta e che qui è corpo e anima di Lucia. Al suo fianco troviamo Alessio Boni nel ruolo di Andrea e Piera Degli Esposti, altro mostro sacro del cinema italiano. Ecco un piccolo assaggio di In un posto bellissimo, un trailer in esclusiva che vi conquisterà come ha conquistato noi

Tutto sul film In un posto bellissimo

In un posto bellissimo è l'ultimo film di Giorgia Cecere e sarà nelle sale italiane il 27 agosto 2015 distribuito dalla Teodora Film.

Mit Fotogalerie!
http://www.pianetadonna.it/notizie/temp ... onese.html
Händeringen hält einen nur davon ab, die Ärmel aufzukrempeln.
mingi17
 
Beiträge: 9986
Registriert: 01.2008
Wohnort: nahe MÜNCHEN
Geschlecht:

Re: In un posto bellissimo

Beitragvon mingi17 » 1. Aug 2015 08:20

In un posto bellissimo
Emozioni sullo schermo, Weekend
a cura di cinematografo.it | 31 luglio 2015, ore 22:00
in_un_posto_bellissimo_foto-min

2015 – Italia



GUARDA IL TRAILER



Lucia è una donna semplice e all’apparenza soddisfatta: divide la sua vita tra il negozio di fiori nel centro di Asti, che gestisce con la sua socia e amica, e le mille attenzioni che riserva al figlio e al marito Andrea. Da sempre troppo sensibile e piena di paure dinanzi al mondo, Lucia ha lasciato ad Andrea, un ingegnere metodico e responsabile, il peso di ogni decisione, dedicandosi alla tranquillità della routine familiare, scossa a volte da piccoli timori che lei cerca immediatamente di ricacciare indietro.

Quando il più doloroso di questi – Andrea ha conosciuto un’altra donna e vuole lasciarla – sembra concretizzarsi, Lucia, terrorizzata, inizia a elaborare una timida strategia per riconquistare il marito e le sue attenzioni. Dal momento che non ha il coraggio di affrontare Andrea e parlargli con chiarezza, Lucia si sforza di cambiare radicalmente e di trasformarsi nel tipo di donna che crede suo marito desideri avere accanto, in una disperata corsa contro il tempo.



Amore e tradimento si intrecciano trascinando la coppia in un baratro di risentimenti e sensi di colpa, forse però il vero pericolo viene da un’altra direzione e ha il volto e i lineamenti di Feysal, l’ambulante dal sorriso disarmante che vende robaccia e nessuno sa come riesca a sopravvivere. Nonostante le paure e i pregiudizi, l’incapacità di affidarsi e lasciarsi andare completamente, solo accanto a Feysal che, come lei, sembra non aver nulla da perdere, Lucia si sente se stessa. Come non accade più né con Andrea, né con i suoi genitori o con tutte le persone che popolano il suo microcosmo, Lucia si sente tornare agli anni dell’adolescenza e alla loro leggerezza, a quella impagabile sensazione di poter cambiare la direzione della propria vita. Quando Andrea decide di abbandonare l’illusione di una vita diversa e di tornare alla normalità della sua famiglia, recuperando il rapporto con sua moglie, Lucia si trova davanti l’uomo che ha sposato, di cui è innamorata e che ha rischiato di perdere. Ma a volte nulla torna come prima e, scoprendosi profondamente diversa, non le resta che compiere una scelta. La più inaspettata.



Al suo secondo film – il precedente, Il primo incarico, che vedeva come protagonista ancora Isabella Ragonese, era stato presentato a Venezia 67 nella sezione Controcampo Italiano – Giorgia Cecere, allieva di Gianni Amelio, delinea con maestria un’atmosfera ricca di suspense, tensioni e capovolgimenti di fronte. Vero e proprio thriller emozionale, In un posto bellissimo si concentra sui protagonisti analizzandone le emozioni e le sfumature dell’anima, arrivando a lambire le corde irrazionali dell’inconscio.

I due protagonisti – tratteggiati con bravura da Isabella Ragonese e Alessio Boni, per la prima volta insieme sullo schermo – sono personaggi instabili e alla ricerca del proprio posto nel mondo, incapaci di comunicare e di colmare la distanza che si è formata tra loro a causa dei troppi silenzi, delle mezze verità e delle bugie, delle parole non pronunciate e dei tradimenti, destinati a lasciare ferite impossibili da rimarginare. Una storia, quella scritta dalla regista insieme a Pierpaolo Pirone, che ci pone dinanzi alla terribile constatazione del fatto che nessuna sicurezza possa essere considerata acquisita, nessun rapporto immodificabile e che spesso, per non perdere quanto crediamo ci spetti di diritto, rischiamo di perdere noi stessi.



La città piemontese di Asti, scelta per ambientare la storia, è anch’essa protagonista e parte integrante del racconto, con la tranquillità del suo centro abitato e della campagna limitrofa, ricchi di storia, bellezze architettoniche e paesaggistiche. Prodotto da Bianca Film e Rai Cinema con la collaborazione di Cassa di Risparmio di Asti e il sostegno della Film Commission Torino Piemonte e Film Investimenti Piemonte, il film è infatti stato realizzato grazie allo strumento del tax credit, per la valorizzazione e promozione del territorio.



Regia: Giorgia Cecere

Attori: Isabella Ragonese (Lucia), Alessio Boni (Andrea), Paolo Sassanelli (Angelo), Michele Griffo (Tommaso), Faysal Abbaoui (Feysal), Tatiana Lepore (Carla), Piera Degli Esposti (Adriana)

Soggetto: Giorgia Cecere e Pierpaolo Pirone

Sceneggiatura: Giorgia Cecere e Pierpaolo Pirone

Fotografia: Claudio Cofrancesco

Musiche: Donatello Pisanello

Montaggio: Annalisa Forgione

Scenografia: Giorgio Barullo

Costumi: Daniela Ciancio con la collaborazione di Cristina Da Rold



Durata: 102’

Genere: Drammatico

Uscita del film in sala: 27 agosto 2015



GUARDA IL TRAILER

http://www.key4biz.it/in-un-posto-bellissimo/128504/
Händeringen hält einen nur davon ab, die Ärmel aufzukrempeln.
mingi17
 
Beiträge: 9986
Registriert: 01.2008
Wohnort: nahe MÜNCHEN
Geschlecht:

Re: In un posto bellissimo

Beitragvon gaby » 2. Aug 2015 13:26

Isabella Ragonese: “In amore meno si parla, meglio è”
L'attrice ce l’ha con il vizio delle donne di stare sempre a spiegare, ma anche con chi sproloquia senza sapere. A proposito degli immigrati, per esempio, uno dei temi del suo nuovo film. E dà a Matteo Salvini un suggerimento speciale...
Odia i test psicologici. «Prevalenza di risposte A, e ti ritrovi incasellato da un aggettivo. Insensato! Noi siamo mille cose, e la vita ci cambia in continuazione… È meno noiosa persino dei film: se hai parecchie scene in cui torni a casa, ti riprendono sempre mentre segui la stessa strada. Nella realtà, invece, una sera magari ti va di scegliere il giro largo…». E a Isabella Ragonese piace tanto sfuggire alle definizioni quanto “scegliere i giri larghi”.

Il risultato? Una serie di pellicole (e di parti) molto diverse fra loro – drammi e commedie, produzioni ricche come Il giovane favoloso o a basso budget. «Dieci inverni o Viola di mare non avranno ottenuto numeri incredibili al botteghino, ma chi li ha visti se li porta nel cuore. E non parliamo di quel che ha rappresentato Tutta la vita davanti di Virzì per una generazione: alle manifestazioni dei precari vedevo cartelli con su scritto “Io sono Marta della Multiple”. Marta era il personaggio che interpretavo…».
Ora è sul set di Fuori, un corto di Anna Negri sul giorno di permesso speciale di una carcerata. Dal 27 agosto sarà nei cinema come moglie tradita di Alessio Boni in In un posto bellissimo, il “thriller emotivo” di Giorgia Cecere. «All’apparenza, Lucia è il mio opposto: una donna del Nord, fredda, insicura… Io, palermitana, sono vista come “cazzuta”, decisa, coi piedi per terra. Lei, come capita spesso soprattutto nei piccoli centri, è passata dall’essere figlia all’essere moglie all’essere madre… Non si è mai chiesta: “Chi sono veramente?”. Inizierà a comprenderlo grazie all’incontro-confronto con un extracomunitario, uno che vende pupazzi per strada».

E Isabella quando ha scoperto “chi è veramente”?
È un lavoro continuo. Sono stata una bambina parecchio saggia, cresciuta in fretta in un mondo di adulti. Poi sono diventata un’adolescente che si fermava a pag. 15 di ogni libro per non dare soddisfazione ai genitori, due lettori forti (papà giudice di pace, mamma casalinga, ndr). Una ragazza “manichea” (o bianco o nero) che si divertiva a ballare sì, ma certo non in discoteca: nei centri sociali.

E oggi chi è?
Una persona meno “orsa” e meno cupa. Più leggera, di quella leggerezza che non è essere superficiali, bensì volare sulle cose, come insegnava Calvino nelle Lezioni americane. Merito del lavoro: non ho avuto tempo per giocare e il mestiere dell’attore ti permette di farlo, di sperimentare tutti i chi sei e chi sarai, è un cambiare pelle continuo. Amo i film che sono viaggi dell’anima, come questo di Giorgia.

Perché, cosa le ha fatto scoprire di sé?
Mi ha reso solida, non ho più paura di mostrare le insicurezze e, quindi, di tirare fuori la parte bisognosa. Chiedere aiuto non è umiliante, per quanto questa società ci voglia al massimo della prestazione: è gesto di grande forza, di coraggio. Se uno ammette di aver bisogno di una mano, lo apprezzo. Mi sento chiamata in causa. L’individualismo di oggi non ci porterà da nessuna parte.

Un tema forte del film è il rapporto con lo straniero.
Prima ero più impegnata, mi lanciavo in dichiarazioni. Poi mi sono resa conto che diventa tutto un bla bla senza impatto: mi inserisco in questi argomenti solo con i lavori che faccio.

A Salvini non consiglierebbe proprio nulla?
Di leggersi Non dirmi che hai paura di Giuseppe Catozzella: è la storia di Samia Yusuf Omar, la ragazza somala che partecipò alle Olimpiadi 2008. E che è morta affogata nel Mediterraneo – dopo un viaggio interminabile e violento- nel tentativo di raggiungere l’Europa e classificarsi ai Giochi di Londra. Ho rivissuto la sua disperazione perché ho prestato la voce per l’audiolibro. Solo chi conosce le situazioni è autorizzato a parlare, purtroppo in giro c’è ignoranza immensa.

È un’attrice multitasking: letture, teatro, schermo, tv…
Quando ho capito che la recitazione era la mia strada – successe nel modo più naturale, durante una rappresentazione al liceo – in realtà pensavo al palco. Il cinema è stata una di quelle possibilità con cui il destino ti sorprende. Era il 2006 ed Emanuele Crialese cercava attori che parlassero dialetto per Nuovomondo, aveva setacciato l’intera Sicilia.

Altre “sliding doors”?
Il vero cambiamento è avvenuto con Tutta la vita davanti: avevo accettato una sostituzione a teatro, e qualcuno dell’entourage di Virzì mi ha visto e ha suggerito il mio nome. Lì ho capito: “Posso viverci di questa cosa”, mi sono trasferita a Roma. Mi ero ripetuta: “Se non va entro i 30 anni, smetto di provarci”. Ne avevo 27. Però non le definirei “sliding doors”.

Perché?
Le opportunità capitano soltanto se precedute da scelte. Per carattere mi spaventano le “grandi occasioni”: sono una formichina che costruisce pian piano… Salire in alto con una spinta, ti fa cascare a terra col buuum! Se invece vai piano piano, costruendo, quando indietreggi indietreggi di poco…

Una curiosità: è così stonata come nella scena del karaoke di In un posto bellissimo?
Nooo. Se ho una qualità, è l’intonazione! Ma lì era fondamentale. Speriamo che Nada non si offenda: amo tantissimo la sua Luna in piena.

Meglio così, visto che il suo compagno (Samuel Umberto Romano, il frontman dei Subsonica) è musicista. Due artisti in casa: troppi?
No anzi, agevola: abbiamo un linguaggio comune. E, comunque, in amore bisogna parlare il meno possibile. Noi donne abbiamo il vizio di spiegare tutto…
http://www.iodonna.it/personaggi/interv ... resh_ce-cp
gaby
 
Beiträge: 1593
Registriert: 04.2009
Geschlecht:

Re: In un posto bellissimo

Beitragvon mingi17 » 11. Aug 2015 08:25

Händeringen hält einen nur davon ab, die Ärmel aufzukrempeln.
mingi17
 
Beiträge: 9986
Registriert: 01.2008
Wohnort: nahe MÜNCHEN
Geschlecht:

Re: In un posto bellissimo

Beitragvon gaby » 19. Aug 2015 17:34

Colonna sonora e luoghi riprese In un posto bellissimo
e siete alla ricerca di un bel film drammatico, allora puntate sul nuovo In un posto bellissimo.
In un posto bellissimo è il nuovo film di Giorgia Cecere, interpretato da Isabella Ragonese, Alessio Boni, Piera Degli Esposti, Paolo Sassanelli, Michele Griffo, Faysal Abbaoui, Tatiana Lepore, Teresa Acerbis.

Un cast di prim'ordine per un film intenso e drammatico, che uscirà nelle sale cinematografiche italiane il prossimo 27 agosto 2015, una pellicola che narra una storia di quotidianità che si carica di una forza incredibile. Al centro della vicenda c'è Lucia, una donna semplice, moglie e mamma a tempo pieno, che ha dedicato la propria vita alla famiglia con dedizione e, a tratti, rassegnazione. L'improvvisa scoperta del tradimento da parte del marito e l'incontro con Feysal, un ragazzo straniero, la spingeranno a dare una svolta decisiva alla sua vita.

In un posto bellissimo è stato girato nella città piemontese di Asti, dando particolare rilievo a luoghi di interesse come il centro storico, via Baldichieri e via Arduino.

La colonna sonora è stata affidata a Donatello Pisanello.
http://news.popcorntv.it/guide/colonna- ... ssimo/6893
gaby
 
Beiträge: 1593
Registriert: 04.2009
Geschlecht:

Re: In un posto bellissimo

Beitragvon mingi17 » 23. Aug 2015 09:16

sabato 22 agosto 2015
In un posto bellissimo, il nuovo Film della Teodora Film
In un posto bellissimo è il nuovo film che viene distribuito dalla Teodora Film, il quale uscirà nelle nostre sale cinematografiche il prossimo 27 Agosto. Eccovi di seguito la trama di questo nuovo film…

Lucia è una donna molto semplice, è sposata con Andrea al quale ha sempre lasciato la responsabilità di decidere cosa fare o non fare in ogni situazione, dedicando la maggior parte delle sue attenzioni al figlio e al negozio di fiori che ha in centro.

Un giorno all’improvviso scoprirà che Andrea l’ha tradita e incontrerà anche Ahmed, un incontro che stravolgerà tutte le certezze delle donna portandola a cambiare giorno dopo giorno rientrando in contatto con se stessa, trovando la forza di dare una svolta alla sua vita…

Per maggiori informazioni: https://it-it.facebook.com/teodorafilmdistribuzione

http://cassandramagazine1.blogspot.de/2 ... -film.html
Händeringen hält einen nur davon ab, die Ärmel aufzukrempeln.
mingi17
 
Beiträge: 9986
Registriert: 01.2008
Wohnort: nahe MÜNCHEN
Geschlecht:

VorherigeNächste

Zurück zu "Alessio in Film, Fernsehen und Theater"

 

Wer ist online?

Mitglieder in diesem Forum: 0 Mitglieder und 1 Gast

cron