Realtá e verità (Pasolini)

Informationen über seine Filme und Theaterstücke, seine Rollen, Kritiken unsere Kommentare...

Alessio nel film, televisione e sul palco - Informazioni sul suoi film e opere teatrale, i suoi ruoli, recensioni, nostri commenti...

Alessio in cinema, TV and on stage - Information on his films and plays, his parts, reviews, our comments...

Moderatoren: honey379, mingi17, Sweety

AbonnentenAbonnenten: 0
LesezeichenLesezeichen: 0
Zugriffe: 1212

Realtá e verità (Pasolini)

Beitragvon mingi17 » 9. Jun 2010 07:57

Produzioni
Concerti ed eventi
Concerti ed eventi

Brillante trasmissione dedicata allo spettacolo presentata da Antonella Caramia, con la collaborazione di Veronica di Radionorba. Taccuino riservato allo spettacolo dal linguaggio facile e scorrevole, grafica accattivante, conduzione garbata e mai sopra le righe, carnet fittissimo di proposte; C.& E. è un’agendina a tutti gli effetti, e come tale, molto preziosa per annotare e appuntare messaggi utili su teatrodanzaconcerticinema nelle nostre città.
Su Telenorba7 il sabato alle 20.00 e in replica su Telenorba8 il sabato alle 23.15 e su Telenorba7 la domenica alle 14.15


Nella puntata della settimana:

ALESSIO BONI
Alessio Boni e l’attore barese Marcello Prayer hanno voluto ritrovarsi insieme sul palco, protagonisti del reading REALTA’ e VERITA’ «Serata per Pasolini in 21 movimenti e chiusura“, omaggio all’universo dell’indimenticabile intellettuale friulano.

EMMA MARRONE
Da Aradeo, piccolo paese del Salento dove è cresciuta, alla prima posizione nella classifica italiana degli album con il cd Oltre e 150mila copie vendute, passando attraverso l’emozionante vittoria alla nona edizione del talent show “Amici”.

I video di Concerti ed eventi
domenica 6 giugno
domenica 30 maggio
domenica 23 maggio
domenica 9 maggio
domenica 2 maggio
domenica 25 aprile
domenica 11 aprile
Mercoledì 09 Giugno ore 07:52
TG Norba Mattino
Cartoni animati
Il TelenorbaVideo
Newsletter
Iscriviti alla newsletter. Riceverai direttamente nella tua casella di posta tutte le news di Telenorba
email:
Ascolta le partite del Bari calcio

http://www.telenorba.it/home/produzioni_det.php?pid=222

Hier soll diese Woche was darüber kommen, ich habe allerdings die Videos noch nicht durchgeschaut.
Händeringen hält einen nur davon ab, die Ärmel aufzukrempeln.
mingi17
 
Beiträge: 10016
Registriert: 01.2008
Wohnort: nahe MÜNCHEN
Geschlecht:

Re: Realtá e verità (Pasolini)

Beitragvon gaby » 16. Jun 2010 20:26

Italiener in Muenchen
giu
10Registi e scrittori italiani
giugno 10, 2010 |
La bestia nel cuore di Cristina Comencini

Un film di Cristina Comencini
L’istituto Italiano di Cultura di Monaco propone per la serata di martedì 15 Giugno la pellicola “La bestia nel cuore”, basata sull’omonimo romanzo storico di Cristina Comencini, anche regista del film. Il film, uscito nel 2005, ha suscitato notevoli critiche positive tanto da essere stato candidato agli Oscar 2006 per la miglior pellicola straniera; spiccano tra gli attori la protagonista Giovanna Mezzogiorno, Angela Finocchiaro, Stefania Rocca e Alessio Boni.

La trama è appunto la bestia nel cuore di Sabina (Giovanna Mezzogiorno), una giovane doppiatrice che un giorno, in occasione di un doppiaggio in un ruolo drammatico, quello di una donna oggetto di violenza sessuale, vive in sogno un incubo che la rende pian piano consapevole del suo tragico passato. Inizia così il tentativo di rimettere insieme “i pezzi” di una vicenda tormentata di cui non solo lei si ritrova vittima ma anche suo fratello Daniele, chiuso in un’apparente indifferenza nei confronti della sua vera storia.
gaby
 
Beiträge: 1640
Registriert: 04.2009
Geschlecht:

Re: Realtá e verità (Pasolini)

Beitragvon mingi17 » 3. Feb 2011 12:44

http://www.marcelloprayer.it/Pasolini_p ... ecnica.pdf

Hier sind Informationen zu der Lesung "Realtà e verità"
Händeringen hält einen nur davon ab, die Ärmel aufzukrempeln.
mingi17
 
Beiträge: 10016
Registriert: 01.2008
Wohnort: nahe MÜNCHEN
Geschlecht:

Re: Realtá e verità (Pasolini)

Beitragvon mingi17 » 18. Apr 2011 07:05

17/04/11
Immagine: © Maria Caravella

Bari - 'La voce' senza tempo di Pasolini risuona in «Realtà e verità» con Alessio Boni e Marcello Prayer

Al Teatro Forma di Bari Alessio Boni e Marcello Prayer con REALTÀ E VERITÀ - serata per Pasolini in 21 movimenti e chiusura di e con Alessio Boni e Marcello Prayer, hanno concluso la rassegna del Teatro Pubblico Pugliese 2010/2011.

In circa un’ora di narrazione scenica a due voci Boni e Prayer hanno voluto dare voce alla “poetica profetica” di uno dei più grandi artisti del Novecento italiano.

Sul palcoscenico nudo, due voci si alternano e si intrecciano, cadenzando la ritmicità del verso, lasciando spazio alle parole, quelle di Pier Paolo Pasolini, cercando di porgerle e restituirle totalmente, in maniera semplice e schietta, salvaguardando la profondità del messaggio poetico di un artista riconosciuto a livello internazionale come uno dei maggiori intellettuali italiani del XX secolo.

Come definire Pier Paolo Pasolini?
Internazionalmente riconosciuto quale uno dei maggiori artisti e intellettuali italiani del nostro tempo, poeta, romanziere, linguista, giornalista, cineasta ha suscitato spesso aspre polemiche e accesi dibattiti per la totalità dei suoi giudizi.

“Pasolini è un mondo impossibile da abbracciare e ridare totalmente”.

Tentano, così, di dare voce alla poetica di questo grande artista, due attori che non hanno dimenticato quanto le parole di Pasolini siano premonitrici e allo stesso tempo divinatorie.
Nel marzo 2010 Boni e Prayer hanno voluto ritrovarsi insieme sul palco, memori dell’esperienza sul set del film La meglio gioventù. Ma neanche lontanamente immaginavano che Realtà e verità, la «serata per Pasolini in 21 movimenti e chiusura» con cui stanno girando l’Italia in una produzione del Teatro del Banchero di Imperia, avrebbe avuto a un certo punto una così stretta attinenza con la cronaca di attualità.

L’obiettivo è stato sin dall’inizio coinvolgere lo spettatore nell’universo pasoliniano, un mondo difficile da rendere per intero nella sua estrema complessità. “Per Boni e Prayer, attraverso un abile intreccio di fraseggi e un ritmato alternarsi di versi cadenzati, hanno dato vita alla serata celebrando Pasolini attraverso una selezione di brani tratti da diverse raccolte dell’autore, tra cui La religione del mio tempo, La rabbia, Poesie marxiste, Transumanar e organizzar e Poesie italo-friulane”.

Alessio Boni è da sempre stato un cultore della poetica di Pasolini, in particolare degli Scritti corsari. La sua è stata una lettura scenica molto secca e primaria, ma con la capacità di lasciare alla parola la giusta tenuta di seduzione. Negli interventi di Massimo Prayer la voce è divenuta ancora più autorevole e vera. Infatti mentre Boni si insinua nei paesaggi reali e figurati dei vari testi, Prayer - seguace del metodo mimico appreso dal maestro Orazio Costa, uno dei massimi esponenti della didattica teatrale, cerca di ritrovare l’origine simbolica della parola.

Alla fine l’orazione, quasi per magia diventa unica. Alla scopo di far risuonare “La Voce” di uno dei più autorevoli poeti - vate del nostro tempo.
Maria Caravella (Text und Foto)

[img]17/04/11
Immagine: © Maria Caravella

Bari - 'La voce' senza tempo di Pasolini risuona in «Realtà e verità» con Alessio Boni e Marcello Prayer

Al Teatro Forma di Bari Alessio Boni e Marcello Prayer con REALTÀ E VERITÀ - serata per Pasolini in 21 movimenti e chiusura di e con Alessio Boni e Marcello Prayer, hanno concluso la rassegna del Teatro Pubblico Pugliese 2010/2011.

In circa un’ora di narrazione scenica a due voci Boni e Prayer hanno voluto dare voce alla “poetica profetica” di uno dei più grandi artisti del Novecento italiano.

Sul palcoscenico nudo, due voci si alternano e si intrecciano, cadenzando la ritmicità del verso, lasciando spazio alle parole, quelle di Pier Paolo Pasolini, cercando di porgerle e restituirle totalmente, in maniera semplice e schietta, salvaguardando la profondità del messaggio poetico di un artista riconosciuto a livello internazionale come uno dei maggiori intellettuali italiani del XX secolo.

Come definire Pier Paolo Pasolini?
Internazionalmente riconosciuto quale uno dei maggiori artisti e intellettuali italiani del nostro tempo, poeta, romanziere, linguista, giornalista, cineasta ha suscitato spesso aspre polemiche e accesi dibattiti per la totalità dei suoi giudizi.

“Pasolini è un mondo impossibile da abbracciare e ridare totalmente”.

Tentano, così, di dare voce alla poetica di questo grande artista, due attori che non hanno dimenticato quanto le parole di Pasolini siano premonitrici e allo stesso tempo divinatorie.
Nel marzo 2010 Boni e Prayer hanno voluto ritrovarsi insieme sul palco, memori dell’esperienza sul set del film La meglio gioventù. Ma neanche lontanamente immaginavano che Realtà e verità, la «serata per Pasolini in 21 movimenti e chiusura» con cui stanno girando l’Italia in una produzione del Teatro del Banchero di Imperia, avrebbe avuto a un certo punto una così stretta attinenza con la cronaca di attualità.

L’obiettivo è stato sin dall’inizio coinvolgere lo spettatore nell’universo pasoliniano, un mondo difficile da rendere per intero nella sua estrema complessità. “Per Boni e Prayer, attraverso un abile intreccio di fraseggi e un ritmato alternarsi di versi cadenzati, hanno dato vita alla serata celebrando Pasolini attraverso una selezione di brani tratti da diverse raccolte dell’autore, tra cui La religione del mio tempo, La rabbia, Poesie marxiste, Transumanar e organizzar e Poesie italo-friulane”.

Alessio Boni è da sempre stato un cultore della poetica di Pasolini, in particolare degli Scritti corsari. La sua è stata una lettura scenica molto secca e primaria, ma con la capacità di lasciare alla parola la giusta tenuta di seduzione. Negli interventi di Massimo Prayer la voce è divenuta ancora più autorevole e vera. Infatti mentre Boni si insinua nei paesaggi reali e figurati dei vari testi, Prayer - seguace del metodo mimico appreso dal maestro Orazio Costa, uno dei massimi esponenti della didattica teatrale, cerca di ritrovare l’origine simbolica della parola.

Alla fine l’orazione, quasi per magia diventa unica. Alla scopo di far risuonare “La Voce” di uno dei più autorevoli poeti - vate del nostro tempo.
Maria Caravella

Bild

Zusammenfassung kommt.
Alessio an Krücken! Was hat er angestellt?

http://puglialive.net/home/news_det.php?nid=42410
Händeringen hält einen nur davon ab, die Ärmel aufzukrempeln.
mingi17
 
Beiträge: 10016
Registriert: 01.2008
Wohnort: nahe MÜNCHEN
Geschlecht:

Re: Realtá e verità (Pasolini)

Beitragvon mingi17 » 8. Aug 2011 17:35

ago 8th, 2011 | Di redazione | Categoria: Primo piano, Teatro
0digg
Share
email
print

Lunedì 8 agosto (ore 21.30) al Teatro Romano di Ascoli Piceno Alessio Boni e Marcello Prayer presentano Realtà e Verità, progetto omaggio al poeta, scrittore, cineasta e critico Pier Paolo Pasolini.

Come definire Pier Paolo Pasolini? Internazionalmente riconosciuto quale uno dei maggiori artisti e intellettuali italiani del XX secolo, poeta, romanziere, linguista, giornalista, cineasta ha suscitato spesso aspre polemiche e accesi dibattiti per la radicalità dei suoi giudizi. Pasolini è un mondo impossibile da abbracciare e ridare totalmente. Tentano, però, di dare voce alla poetica di questo grande artista del nostro tempo due attori che non hanno dimenticato quanto le parole di Pasolini siano profetiche. Due voci si alternano e si intrecciano, cadenzando la ritmicità del verso, lasciando parlare la parola, cercando di ridare in maniera semplice, schietta, diretta la profondità di un poeta la cui poesia da sola dice tutto.

Le letture proposte:
1. da appendici a «L’ITALIANO È LADRO»
2. BALLATA DELLE MADRI
3. LA NASCITA da raccolte minori e inedite – poesie (1945)
4. CHI È UN TEDDY BOY? da poesie per musica
5. da LA RICCHEZZA
6. XV – ALLA MIA NAZIONE da La religione del mio tempo – nuovi epigrammi (1958-1959)
7. VALZER DELLA TOPPA da poesie per musica
8. Io sono una forza del Passato.
9. FRAMMENTO EPISTOLARE, AL RAGAZZO CODIGNOLA
10. SCRIVENDO «IL CANTO POPOLARE»
11. MARILYN da La rabbia (1963) – poesie per musica
12. LA TEMPESTA raccolte minori e inedite – I confini
13. MIAGOLIO DELLA DONNA DELLA RICOTTA da appendice a «POESIE MARXISTE»
14. VERSI SOTTILI COME RIGHE DI PIOGGIA da TETRO ENTUSIASMO (Poesie italo-friulane, 1973-1974)
15. DAL VERO
16. COMUNICATO ALL’ANSA (FUTURO) appendice a «Trasumanar e organizzar»
17. da L’HOBBY DEL SONETTO – sonetto 13 Perché mi fermi, a un’ora in cui ci si incontra…
18. LA VECCHIAIA poesie disperse e inedite
19. CRISTO AL MANDRIONE da poesie per musica
20. PROFEZIA a Jean-Paul Sartre, che mi ha raccontato la storia di Alì dagli Occhi Azzurri.
21. SUPPLICA A MIA MADRE
CHIUSURA

Realtà e Verità
Parmaconcerti
serata per Pasolini in 21 movimenti e chiusura
con Alessio Boni e Marcello Prayer

inizio spettacoli ore 21.30

biglietti
primo settore 23 euro
secondo settore 19 euro
terzo settore 15 euro
posto unico non numerato 12 euro

info e prenotazioni Biglietteria del Teatro Ventidio Basso 0736 244970

http://www.laprimaweb.it/2011/08/08/ad- ... -chiusura/
Händeringen hält einen nur davon ab, die Ärmel aufzukrempeln.
mingi17
 
Beiträge: 10016
Registriert: 01.2008
Wohnort: nahe MÜNCHEN
Geschlecht:

Re: Realtá e verità (Pasolini)

Beitragvon mingi17 » 11. Aug 2011 07:29

Teatro Romano: il pubblico ascolano abbraccia Pasolini ed il suo mondo
Marcello PrayerMarcello Prayer
Multimedia

“Realtà e verità”, l’omaggio al grande intellettuale in 21 movimenti e chiusura, strega gli spettatori che applaudono ripetutamente gli attori Boni e Prayer

di: Alessandra Addari 10 agosto 2011 @18:32

ASCOLI PICENO: Sconvolgente attualità nella poesia di Pier Paolo Pasolini interpretata martedì 8 agosto al Teatro Romano in Realtà e verità, il progetto-omaggio dedicato al celebre poeta, scrittore, cineasta e critico, da Alessio Boni e Marcello Prayer, personaggi entrambi de La meglio gioventù di Marco Tullio Giordana.

L’alternarsi e l’intrecciarsi delle due voci dei protagonisti, cadenzando e recitando i versi, restituisce o tenta di restituire al pubblico la poetica profetica, complessa e profonda di uno dei maggiori intellettuali italiani di tutti i tempi: “La particolarità che abbiamo cercato come tecnica di avvicinamento a lui – spiega a Picenooggi Marcello Prayer – è questa delle due voci che diventano una perché una sola non è sufficiente alla poesia, culla della collettività, dell’espressione molteplice, campo puro di sperimentazione del linguaggio; noi siamo al servizio di Pasolini ed ogni volta è come averlo davanti per la prima volta, è come confrontarsi con un padre perché una parola molto precisa non ti dà possibilità di distrazione e di masticarla con superficialità, devi aderire minuziosamente e maniacalmente in tutti i respiri che lui vi ha messo dentro”.

Da La religione del mio tempo, a La rabbia, Poesie marxiste, Transumanar e organizzar e Poesie italo-friulane, i brani tratti dalle raccolte pasoliniane catturano l’attenzione di un pubblico concentrato e silenzioso, impresa non troppo facile trattandosi di poesia: “Ѐ stato automatico – continua Prayer – un miracolo, perché la poesia è difficile che inchiodi l’attenzione, ma noi non siamo partiti con lo scopo di catturarla, non si può affrontare la poesia, che sia di Pasolini o Dante o di qualsiasi poeta degno di essere chiamato tale, partendo dall’idea di catturare il pubblico perché prima di tutto suona a te, per cui se ti suona sincera, vera e reale, suonerà così anche a chi ti ascolta”.

Di particolare attualità Alla mia nazione ,”Terra di infanti, affamati, corrotti, prefetti codini, avvocatucci unti di brillantina e i piedi sporchi, funzionari liberali carogne come gli zii bigotti”, che sembra descrivere situazioni non troppo passate.

Apprezzato Pasolini, apprezzati i due attori, apprezzato lo scenario semplice e suggestivo del Teatro Romano, meno apprezzata la possibilità per le persone in strada, al di là delle transenne, di seguire l’intera serata senza pagare il biglietto.

http://www.picenooggi.it/2011/08/10/445 ... suo-mondo/
Händeringen hält einen nur davon ab, die Ärmel aufzukrempeln.
mingi17
 
Beiträge: 10016
Registriert: 01.2008
Wohnort: nahe MÜNCHEN
Geschlecht:

Re: Realtá e verità (Pasolini)

Beitragvon mingi17 » 14. Aug 2011 17:35

http://vimeo.com/27532511

Kurze Ausschnitte aus ReV
Händeringen hält einen nur davon ab, die Ärmel aufzukrempeln.
mingi17
 
Beiträge: 10016
Registriert: 01.2008
Wohnort: nahe MÜNCHEN
Geschlecht:

Re: Realtá e verità (Pasolini)

Beitragvon gaby » 14. Aug 2011 22:12

nur ganz kurz Francesca war mit Alessio ,sie ist in ersten Reihe gesesen,im video Zeit 1.49
Viel Grusse Gaby
gaby
 
Beiträge: 1640
Registriert: 04.2009
Geschlecht:


Zurück zu "Alessio in Film, Fernsehen und Theater"

 

Wer ist online?

Mitglieder in diesem Forum: 0 Mitglieder und 1 Gast