Sinestesia

Informationen über seine Filme und Theaterstücke, seine Rollen, Kritiken unsere Kommentare...

Alessio nel film, televisione e sul palco - Informazioni sul suoi film e opere teatrale, i suoi ruoli, recensioni, nostri commenti...

Alessio in cinema, TV and on stage - Information on his films and plays, his parts, reviews, our comments...

Moderatoren: honey379, mingi17, Sweety

AbonnentenAbonnenten: 0
LesezeichenLesezeichen: 0
Zugriffe: 19136

Sinestesia

Beitragvon mingi17 » 22. Jul 2009 09:07

http://sinestesia.imagofilm.ch/sinestes ... &page=foto
Bild
Das ist die deutsche Homepage zu dem Film, die allerdings auf Deutsch erst im Aufbau ist, im italienischen Bereich gibt es zumindest schon mal eine Zusammenfassung, s.u., Übersetzung kommt.

STAB
Direttore di produzione Michela Pini
Regista Erik Bernasconi
Direttore della fotografia Pietro Zürcher
Montaggio Claudio Cormio
Musica Christian Gilardi - Zeno Gabaglio
Scenografia Fabrizio Nicora
Costumi Laura Pennisi
Trucco Francesca Reverdito
Attori
Alan Alessio Boni
Françoise Giorgia Wurth
Michela Melanie Winiger
Igor Leonardo Nigro
Padre di Françoise Teco Celio
Maide Bindu de Stoppani
Kathrine Roberta Fossile
Sabrina Eva Allenbach
Uomo strano Federico Caprara
Infermiere Max Zampetti
Alex Daniele Bernardi
Martin Igor Horvat
Proprietario ristorante Alessandro Otupacca
Boscaiolo 1 Ezio Conforti
Boscaiolo 2 Chris Guidotti
Turista Felix Berger
Sceneggiatura Erik Bernasconi
Consulenza sceneggiatura Roan Johnson
Aiuto regista Gianluca Mizzi
Secondo aiuto regista Niccolò Castelli
Assistente di produzione Amel Soudani
Stagista in produzione Roberta Corrirossi
Stagista in produzione Daiano Lazzarotto
Assistente camera e stadicam Fabrizio Dorig
Secondo assistente camera Carlotta Steinemann
Stagista video assistente Manuel Pardo
Segretaria di edizione Pupa Riva Forni
Suono in presa diretta Brigitta Pasquadibisceglie
Microfonista Sandro Hess
Macchinista Ezio Conforti
Aiuto macchinista Davy Munier
Capo elettricista Claude Witz
Aiuto elettricista Andrea de Stoutz
Elettricista Julien Daulte
Trovaroba Paola Genni
Assistente costumi Laura Corti
Attrezzista Nicola Foletti
Stagista scenegrafia Sebastiano Conforti
Stagista scenegrafia Giorgio De Falco
Stagista scenegrafia Emanuele Di Marco
Stagista montaggio Fabio Giacomini
Organizzatore set Daniele Crimella
Catering David Cino
Stuntman Alister Mazzotti
Aiuto Stuntman Mazzotti team
Aiuto stuntman Nicola Gerosa
Stuntwoman Claudia
Fotografo di scena Simone Mengani
Fotografo di scena Yan Hirschbühl
Storyboard Joel Pretot
Parrucchiere Luca Spadafora
Cuoco Fiorenzo Viella
Autista Raphael Caliendo
Stagista making of Fabrizio Albertini
Making of Alberto Meroni
Intervista making of Mario Fabio
Contabile Jacqueline Grab
Produttore Villi Hermann
Produzione Imagofilm Lugano
in coproduzione RSI Radiotelevisione Svizzera - Giulia Fretta
Casting Cinédokké Savosa, Roberta Corrirossi Roma
Contributi Repubblica e Cantone Ticino DECS, FilmPlus della Svizzera italiana, Fonds de production télévisuelle, Ufficio federale della cultura Berna, Succes passages antennes
Luoghi Bellinzona, Monte Tamaro, Val di Blenio, Lucerna, Ginevra

Sinestesia (titolo di lavoro) segue le vicissitudini di quattro giovani adulti in due momenti della loro vita, a ridosso di due episodi drammatici separati l’uno dall’altro da tre anni. In questo lasso di tempo i personaggi sono confrontati con le gioie della quotidianità e con le normali difficoltà della vita. Ma si trovano anche a reagire ai colpi di quel destino che ogni tanto, in modo aleatorio, decide di mettere un bivio nelle vite delle persone. Il personaggio centrale è Alan (Alessio Boni).
Attorno a lui sua moglie Françoise (Giorgia Wurth), la sua giovane amante Michela (Melanie Winiger), e Igor (Leonardo Nigro), il suo migliore amico.
La trama del film si basa in larga parte sull’osservazione del reale e trae spunto da episodi realmente accaduti. La narrazione è organizzata in capitoli.
Ogni capitolo si ispira ad un genere cinematografico (sentimentale, thriller, comico, drammatico), per mostrare le varie sfaccettature che il quotidiano può assumere. Il centro geografico è il Cantone Ticino, ma vi sono spostamenti in Svizzera romanda e in Svizzera tedesca.
Händeringen hält einen nur davon ab, die Ärmel aufzukrempeln.
mingi17
 
Beiträge: 10016
Registriert: 01.2008
Wohnort: nahe MÜNCHEN
Geschlecht:

Re: Sinsetesia (Produkitonstitel)

Beitragvon mingi17 » 23. Jul 2009 08:55

Ultimo ciak per Giorgia Wurth e Alessio
Boni protagonisti del cinema svizzero

22/07/2009, 14:53
condividi su Facebook
Bild
Ultimo ciak per Giorgia Wurth e Alessio Boni protagonisti del cinema svizzero
Giorgia Wurth e Alessio Boni in "Sinestesia"
Sono terminate le riprese del film "Sinestesia" opera prima del regista ticinese Erik Bernasconi una co-produzione Imagofilm Lugano e RSI Radiotelevisione Svizzera.

Sin dal suo esordio nel 1977, la volontà del produttore e regista Villi Hermann è stata quella di portare in Ticino personaggi di spicco tra i quali Bruno Ganz, Omero Antonutti, Flavio Bucci, Alessandro Haber e Francesca Neri.

Per questa produzione il Casting del film è stato affidato a Cinédokké Sagl Lugano di Michela Pini ed Amel Soudani con la collaborazione di Roberta Corrirossi (Roma), vantando ancora una volta un cast eccezionale:
Alessio Boni ("La Meglio Gioventù" di Marco Tullio Giordana, vincitore nel 2003 al Festival di Cannes), Giorgia Wurth ("Tagliare le Parti in Grigio" di Vittorio Rifranti, Pardo per la Miglior Opera Prima al Festival di Locarno 2007), Melanie Winiger ("Achtung, Fertig, Charlie!" di Mike Eschmann, film record d’incassi) e Leonardo Nigro ("Grounding – Gli Ultimi Giorni di Swissair", regia di Michael Steiner) e Teco Celio ("Giorni e Nuvole" di Silvio Soldini).

Per tutti e quattro gli attori principali si tratta di una prima nella Svizzera Italiana, soprattutto per quanto concerne il bergamasco Alessio Boni e la italo-svizzera Giorgia Wurth, per la prima volta insieme sul grande schermo.

"Sinestesia" (titolo di lavoro) segue le vicissitudini di quattro giovani adulti in due momenti della loro vita, a ridosso di due episodi drammatici separati l’uno dall’altro da tre anni. In questo lasso di tempo i personaggi sono confrontati con le gioie della quotidianità e con le normali difficoltà della vita. Ma si trovano anche a reagire ai colpi di quel destino che ogni tanto, in modo aleatorio, decide di mettere un bivio nelle vite delle persone. Il personaggio centrale è Alan. Attorno a lui sua moglie Françoise, la sua giovane amante Michela, e Igor, il suo migliore amico. La trama del film si basa in larga parte sull’osservazione del reale e trae spunto da episodi realmente accaduti

La post-produzione del film verrà fatta a Milano e sarà curata da Claudio Cormio, noto montatore che ha lavorato con alcuni tra i più significativi registi del nuovo cinema italiano tra i quali Davide Ferrario, Silvio Soldini e Massimo Venier con Aldo, Giovanni e Giacomo.

Il film uscirà nelle sale nella primavera 2010.


Die letzte Klappe für den Film ist gefallen.
Mehr später

http://www.cinemaitaliano.info/news/035 ... -boni.html
Händeringen hält einen nur davon ab, die Ärmel aufzukrempeln.
mingi17
 
Beiträge: 10016
Registriert: 01.2008
Wohnort: nahe MÜNCHEN
Geschlecht:

Re: Sinsetesia (Produkitonstitel)

Beitragvon mingi17 » 25. Jul 2009 08:09

Quando l'emotività e il cinema portano in Ticino
Sono terminate le riprese di "Sinestesia", opera prima del regista Erik Bernasconi
di Lara Menghini Zuech

A Locarno un uomo e una donna si salutano sull’uscio di casa scambiandosi tre baci sulla guancia. A loro due si aggiunge una terza persona e insieme consumano una cenetta a base di fondue. Bastano questi pochi elementi per intuire che ci troviamo in Svizzera. È invece sufficiente sentirli parlare in italiano o udire qualche espressione dialettale provenire dallo stuolo di gente che li circonda per restringere il campo e capire che siamo in Ticino. «Volevo che i personaggi del film risultassero credibili, è per questo che ho scelto di girare il film nei luoghi in cui sono cresciuto». A dirlo è il regista e sceneggiatore ticinese Erik Bernasconi. I luoghi a cui si riferisce sono Bellinzona, Locarno, la Valle di Blenio. I personaggi principali: Alan (Alessio Boni), la moglie Françoise (Giorgia Wurth), l’amico Igor (Leonardo Nigro) e l’amante Michela (Melanie Winiger).

Il film è Sinestesia. A parlare della trama sono invece i numeri. Il quattro, come i capitoli in cui è stata suddivisa (ciascuno si ispira ad un genere cinematografico diverso: sentimentale, thriller, comico e drammatico), ma anche i giovani adulti che fanno da protagonisti. Il due, riferito agli episodi drammatici destinati a mettere un bivio nella loro quotidianità e il tre, gli anni che separano questi eventi l’uno dall’altro. Prodotto da Villi Hermann per la Imagofilm Lugano e dalla RSI – Radiotelevisione svizzera, Sinestesia può contare anche sulla partecipazione di Teco Celio e uscirà al cinema nella primavera del 2010. Le riprese, iniziate lo scorso15 giugno, sono terminate questa settimana. Poco più di un mese, dunque, per realizzare sul campo un progetto a cui Erik Bernasconi sta lavorando da diversi anni.

«Tutto è nato nell’inverno del 2006. Ho letto un trafiletto su uno dei nostri giornali che mi ha evocato una storia. Allora ho pensato di svilupparla innestandola con tutta un’altra serie di fatti reali, accaduti più o meno vicino a noi, di cui avevo letto o sentito parlare. Quindi ho composto in modo del tutto naturale una vicenda che parla di destini incrociati grazie alla quale ho vinto nel 2007 il concorso promosso dal DECS (il Dipartimento Cultura del Canton Ticino, ndr)».

Come sono state scelte le location?
È stato un lavoro di squadra a cui ho collaborato io, lo scenografo e il direttore della fotografia. Il film mostra le conseguenze di un fatto drammatico da quattro punti di vista. Volevamo che questa diversità emergesse anche visivamente. Ad esempio abbiamo scelto per il capitolo legato a Françoise, location più grafiche, con una maggiore profondità. Per altri, invece, abbiamo scavato nella mia emotività girando a Bellinzona, nei luoghi della mia infanzia. Si è dunque trattato di cercare un equilibrio tra geografia stilistica e geografia emotiva, con l’obiettivo di appoggiare, ma senza esagerare, i generi cinematografici che desideravo esplorare».

Per la sua carriera cinematografica crede che la piccola realtà ticinese rappresenti più un ostacolo o un opportunità?
È vero che la tradizione cinematografica ticinese è legata ad una realtà industriale molto piccola. Le possibilità, a livello quantitativo, sono poche. Se però hai costanza e un po’ di fortuna è forse possibile accedere a più opportunità che altrove. Parlo della Svizzera in generale, ma anche del Ticino in particolare. Mi ritrovo infatti a poter girare il mio primo lungometraggio nei luoghi della mia infanzia, dove per esempio ho frequentato le scuole elementari. Non so se nascendo in un’altra realtà, a questo punto del mio percorso, avrei avuta un’occasione del genere

Qual è il messaggio più importante che vorrebbe passasse attraverso il film?
Ce ne sono molti. Il discorso dell’essere diversamente abili è sicuramente importante. Ogni personaggio si confronta con qualcosa che lo rende diverso. Alan lo è fisicamente, perché rimane su una sedia a rotelle dopo un incidente in moto. La moglie, invece, è a suo modo diversamente abile negli affetti. Con questo ho voluto dire che tutti quanti abbiamo problemi da risolvere e che tutti viviamo una vita fatta di momenti comici e drammatici. L’altro messaggio riguarda il destino che incombe sempre su di noi. Se in larga parte possiamo fare la nostra vita, a volte c’è qualcosa che decide al di fuori di noi.
25.07.2009

Notizie
http://www.gdp.ch/articolo.php?id=262
Händeringen hält einen nur davon ab, die Ärmel aufzukrempeln.
mingi17
 
Beiträge: 10016
Registriert: 01.2008
Wohnort: nahe MÜNCHEN
Geschlecht:

Re: Sinsetesia (Produkitonstitel)

Beitragvon mingi17 » 26. Jul 2009 15:47

http://reteuno.rsi.ch/home/networks/ret ... html#Audio

Das ist eine Radio-Reportage über die Dreharbeiten.

Alessio ist bei Minute 9 zu hören.
Händeringen hält einen nur davon ab, die Ärmel aufzukrempeln.
mingi17
 
Beiträge: 10016
Registriert: 01.2008
Wohnort: nahe MÜNCHEN
Geschlecht:

Re: Sinsetesia (Produkitonstitel)

Beitragvon mingi17 » 28. Jul 2009 08:46

Hallo Mädels,

leider hat Imagofilm nicht genau auf meine Fragen geantwortet, aber da werde ich in einiger Zeit noch einmal nachhaken, aber immerhin haben sie reagiert und Links geschickt:


Guten Tag, hier einige Links, in einigen Wochen koennen wir mehr schicken,
da die Dreharbeiten erst vor sehr kurzer Zeit beeindet sind. Es gruesst
freundlich IMAGOFILM LUGANO
http://www.bluewin.ch/it/index.php/86,1 ... ent/cinema
http://www.vivacinema.it/articolo/sines ... boni/9877/
http://www.ecodibergamo.it/stories/Cult ... ssio_boni/
http://www.ecodelcinema.com/al-via-le-r ... o-boni.htm
http://www3.varesenews.it/insubria/arti ... ?id=145553
http://www.movieplayer.it/news/09669/ci ... gia-wurth/
http://film.35mm.it/sinestesia-2009.html

----- Original Message -----
From: "Birgit P
To: <info@imagofilm.ch>
Sent: Wednesday, July 22, 2009 9:13 AM
Subject: "Sinestesia" mit Alessio Boni


Sehr geehrte Damen und Herren,

mit viel Interesse habe ich gerade die Homepage dieses Films angeschaut, da
ich ein großer Fan von Alessio Boni bin. Besteht denn eine Aussicht, dass
der Film auch nach Deutschland kommt, sei es in Kino oder im Fernsehen oder
ob es eine DVD geben wird, die man bestellen kann? Vielleicht wissen Sie ja
schon etwas darüber und können mir Auskunft geben. Die Infos, die Sie mir
geben, gehen übrigens weiter an das "Offizielle deutsche Alessio Boni Forum"
(http://alessioboni.siteboard.eu), denn es gibt im deutschsprachigen Raum
noch mehr Interessenten als mich!

Vielen Dank im Voraus, mit besten Grüßen aus Bayern
Birgit P
Händeringen hält einen nur davon ab, die Ärmel aufzukrempeln.
mingi17
 
Beiträge: 10016
Registriert: 01.2008
Wohnort: nahe MÜNCHEN
Geschlecht:

Re: Sinsetesia (Produkitonstitel)

Beitragvon gaby » 28. Jul 2009 21:11

gaby
 
Beiträge: 1640
Registriert: 04.2009
Geschlecht:

Re: Sinsetesia (Produkitonstitel)

Beitragvon mingi17 » 13. Jan 2010 00:14

Bild

Bild

Bild

Bild
Händeringen hält einen nur davon ab, die Ärmel aufzukrempeln.
mingi17
 
Beiträge: 10016
Registriert: 01.2008
Wohnort: nahe MÜNCHEN
Geschlecht:

Re: Sinsetesia (Produkitonstitel)

Beitragvon mingi17 » 13. Jan 2010 00:17

Bild

Bild

Bild

Bild
Händeringen hält einen nur davon ab, die Ärmel aufzukrempeln.
mingi17
 
Beiträge: 10016
Registriert: 01.2008
Wohnort: nahe MÜNCHEN
Geschlecht:

Re: Sinsetesia (Produkitonstitel)

Beitragvon mingi17 » 13. Jan 2010 00:20

Bild

Bild

Bild

Bild
Händeringen hält einen nur davon ab, die Ärmel aufzukrempeln.
mingi17
 
Beiträge: 10016
Registriert: 01.2008
Wohnort: nahe MÜNCHEN
Geschlecht:

Re: Sinsetesia (Produkitonstitel)

Beitragvon mingi17 » 13. Jan 2010 00:22

Bild

Bild

Bild

Bild
Händeringen hält einen nur davon ab, die Ärmel aufzukrempeln.
mingi17
 
Beiträge: 10016
Registriert: 01.2008
Wohnort: nahe MÜNCHEN
Geschlecht:

Nächste

Zurück zu "Alessio in Film, Fernsehen und Theater"

 

Wer ist online?

Mitglieder in diesem Forum: 0 Mitglieder und 1 Gast

cron