Walter Chiari -Fino all'ultima risata

Informationen über seine Filme und Theaterstücke, seine Rollen, Kritiken unsere Kommentare...

Alessio nel film, televisione e sul palco - Informazioni sul suoi film e opere teatrale, i suoi ruoli, recensioni, nostri commenti...

Alessio in cinema, TV and on stage - Information on his films and plays, his parts, reviews, our comments...

Moderatoren: honey379, mingi17, Sweety

AbonnentenAbonnenten: 0
LesezeichenLesezeichen: 0
Zugriffe: 25604

Re: Walter Chiari

Beitragvon mingi17 » 22. Mär 2011 10:25

Mini-film su Walter Chiari, Alessio Boni nei panni del grande attore
Scritto da Lucia D'Antuono il 21 mar 2011 e archiviato in Attori | 0 commenti

Una nuova ed interessante sfida si accinge ad affrontare l’attore italiano Alessio Boni. Lo conosciamo tutti per la sua dedizione nei riguardi dei mini-film per la televisione. Diciamo anche che Boni è più un attore televisivo che cinematografico. Il progetto però è molto suggestivo, si tratta di far rivivere la storia di un personaggio italiano davvero importante per il nostro mondo dello spettacolo: Walter Chiari.

Comico, attore, presentatore, un uomo che, alla fine degli anni Cinquanta, inzio anni Sessanta, è riuscito a catalizzare su di sé l’attenzione di tutti gli appassionati di questo mondo meraviglioso fatto di lustrini e paillettes. E’ un progetto di Enzo Monteleone che ovviamente si occuperà della regia, mentre sarà Rai Fiction ad occuparsi della distibuzione e della produzione. Sarà molto probabilmente un film diviso in due puntate che proprio la Rai manderà in onda nel periodo del ventesimo anniversario della scomparsa di questo grande personaggio. Quindi praticamente entro il 20 Dicembre di quest’anno questa mini fiction dovrà anche andare in onda.

L’attore Boni si è mostrato molto entusiasta di quest’opportunità, ma sa anche che non sarà semplice riuscire ad interpretare un personaggio che tutti hanno amato e ammirato in passato. Per Boni si tratta della sfida più difficile che abbia mai affrontato, ma ovviamente cercherà di riuscire a non essere un’imitazione quanto piuttosto ad una vera e propria reincarnazione di questo personaggio.

Sie schreiben, dass Alessio eine Vorliebe für Miniserien habe und eher ein Fernseh- als ein Kinoschauspieler sei. Er sei begeistert über die Gelegenheit, Walter Chirai zu verkörpern, aber es ei nicht einfach eine Person darzustellen, die alle früher geliebt und bewundert haben. es sei die größte Herausforderung, der er sich bisher gestellt habe, denn er muss versuchten, keine Imitation zu sein, sondern eine Reinkarnation .

http://www.filmalcinema.com/recensione/ ... de-attore/
Händeringen hält einen nur davon ab, die Ärmel aufzukrempeln.
mingi17
 
Beiträge: 10056
Registriert: 01.2008
Wohnort: nahe MÜNCHEN
Geschlecht:

Re: Walter Chiari

Beitragvon mingi17 » 23. Mär 2011 12:42

Alessio Boni sarà Walter Chiari
In un film per la tv in due puntate in onda a dicembre sulla Rai
Facebook Twitter Oknotizie Delicious RSS Print Increase Font Decrease font 22 marzo 2011 | spettacoli

Sarà il bergamasco Alessio Boni, originario di Sarnico, a vestire i panni di Walter Chiari in un film per la tv nel ventennale dalla morte del primo vero showman italiano.
«Interpretare Chiari è una bella sfida. Qui non si tratta di calarsi nei panni di Puccini o Caravaggio, a cui ho prestato il volto in passato. La gente conosceva Walter Chiari, si ricorda di come parlava, camminava, gesticolava. Mi tremano i polsi solo a pensarci», ha commentato l’attore.
Lo incalza il regista Enzo Monteleone, che definisce un "risarcimento" la miniserie in due puntate su progetto della Casanova di Luca Barbareschi (con cui Chiari recitò in Romance nel 1988) per Rai Fiction. «Boni ha una passione sfrenata per Walter e pur non essendo certo un sosia ha un sorriso che lo può ricordare. Certo, interpretare un attore che negli anni '50 era il più famoso, amato, ricco e invidiato d'Italia, l'unico a recitare con il tutto esaurito per tre mesi a Broadway e a ricevere gli applausi dalla tv per Canzonissima o Studio Uno, sarà una bella sfida così come raccontarne la Caporetto con l'arresto, il processo e la condanna per droga negli anni '70».
«Nella nostra fiction - dice ancora Monteleone - ci sarà anche questo suo lato oscuro, il suo rapporto con la cocaina e la parabola di un uomo che fu generosissimo e amatissimo, che mai dimenticò le sue origini, figlio di un brigadiere e di una maestra elementare, che morì solo in un residence a Milano».
Le riprese si terranno tra Roma, Torino e il lago di Stresa tra aprile e maggio e la messa in onda su Rai Uno è prevista per il 20 dicembre, giorno del decesso di Chiari.
Intanto l’unico figlio, Simone Annicchiarico, è alle prese con un libro di memorie e immagini esclusive, che uscirà sempre a dicembre per Baldini Castoldi Dalai.

Interessant an diesem Artikel, der viel wiederholt von denen, die wir schon haben: geplanter Tag der Ausstrahlung ist der 20. Dezember, der Todestag Chiaris.

http://www.giornaledibergamo.com/spetta ... -1444.html
Händeringen hält einen nur davon ab, die Ärmel aufzukrempeln.
mingi17
 
Beiträge: 10056
Registriert: 01.2008
Wohnort: nahe MÜNCHEN
Geschlecht:

Re: Walter Chiari

Beitragvon mingi17 » 25. Mär 2011 11:34

Walter Chiari fiction tv: confermati Alessio Boni e Bianca Guaccero
News

24 marzo 2011
13:38
pubblicato da lazzaro langellotti
0Condividi
walter chiari alessio boni fiction rai

Rai fiction annuncia un altro omaggio ad un grande personaggio della televisione e del cinema italiano, cioè Walter Chiari.

A 20 anni dalla morte di Walter Annichiarico, in arte Chiari, tra aprile e maggio inizieranno le riprese di una miniserie in due puntate con protagonista assoluto Alessio Boni (visto in versione comica in Tutti pazzi per amore) e con la partecipazione di Bianca Guaccero (recentemente nella miniserie Mia madre).

Il regista Enzo Monteleone è entusiasta di questo progetto e lo definisce un risarcimento per l’artista che “per 20 anni fu totalmente dimenticato, i suoi film passati e ripassati in tv ma lui mai ricordato”.

La vita di Chiari è troppo complessa e zeppa di eventi importanti per essere trattata in maniera completa e quindi ci saranno degli adattamenti e dei tagli che però daranno un quadro completo sulla figura di quest’uomo così speciale, Monteleone dice: “Gli appuntamenti immancabili della sua vita ci saranno tutti e anche quelli con le donne più importanti, Marisa Maresca, Lucia Bosé, Ava Gardner ovviamente, Alida Chelli, Valeria Fabrizi che per tutta la vita è stata sua amica e che sarà interpretata da Bianca Guaccero”.

Il volto di Walter Chiari sarà quello di Alessio Boni, a riguardo Monteleone afferma: “Vinci ha una passione sfrenata per Walter Chiari e pur non essendo certo un sosia ha un sorriso che lo può ricordare”. Ma non sarà sicuramente una sfida facile per l’attore bergamasco perchè si parlerà non solo del successo di Chiari ma anche del declino: l’arresto, la condanna per droga e la morte solitaria in un residence a Milano.

La miniserie di Rai 1 sarà realizzata anche con la collaborazione della famiglia di Chiari, soprattutto con l’appoggio di Simone Annichiarico (conduttore di Italian’s Got Talent) e Monteleone dice: “Simone ci é stato vicino, ci ha raccontato Walter come un padre fantastico, pieno di forza e di energia anche quando si sentiva sconfitto, un fuoco d’artificio di uomo. Noi speriamo di restituirlo al pubblico che lo ha amato, senza censure”.

La speranza per la Rai è quella di continuare con successo la serie di fiction dedicate a personaggio famosi come è successo per La leggenda del bandito e del campione premiata come migliore fiction dell’anno e dedicata al campione di ciclismo Girardengo e l’amico Sante Pollastri.

Bild

Da ist schon eine ziemliche Ähnlichkeit zwischen Chiari und Alessio.


continua su: http://tv.fanpage.it/walter-chiari-fict ... z1HbOtkagh
Fanpage Social Media
Händeringen hält einen nur davon ab, die Ärmel aufzukrempeln.
mingi17
 
Beiträge: 10056
Registriert: 01.2008
Wohnort: nahe MÜNCHEN
Geschlecht:

Re: Walter Chiari

Beitragvon mingi17 » 20. Apr 2011 07:24

PERSONAGGI
Simone Annichiarico: “Che genio papà Walter”
di SILVIA FUMAROLA
"Ma da lui né soldi né consigli". Una mostra a Milano e una fiction in preparazione per la Rai ricordano il grande attore scomparso vent'anni fa. Ne parla il figlio Simone: "Frequentava il jet-set senza mai dimenticare da dove veniva "
Approfondimenti
GUARDA Le immagini 1 | Le immagini 2

«Mio padre non ha eredi» dice Simone Annichiarico. E anche lui, alto, simpatico, anarchico come il papà Walter Chiari, sente di non averne ereditato «il talento naturale, ma il carattere. Era un uomo libero. È stato il mio più grande amico». Seduttore irresistibile (Ava Gardner, Lucia Bosè, Alida Chelli, mamma di Simone, è l´unica che ha sposato), artista che negli anni Cinquanta e Sessanta aveva il mondo in mano, amato e dimenticato in un Paese che non ricorda, finito nei guai per la cocaina (Simone è nato quando era in carcere), Chiari è morto a Milano per un infarto, a 67 anni, in un residence, il 20 dicembre del 1991. Sono passati vent’anni, una mostra lo celebra a Milano, una fiction Rai con Alessio Boni racconterà chi era. Il figlio, musicista quarantenne, volto televisivo (La valigia dei sogni per La7 e Italia´s got talent per Canale 5 con Maria De Filippi), di quel padre con cui girava il mondo, parla con un amore infinito.

Simone, com’era Walter Chiari padre?
«Non era un padre, ma un amico speciale. Mi faceva gli scherzi, era divertente: stavamo fino a notte tardi a cacciare le zanzare. C´erano le due scuole di pensiero: il mio approccio era tipo gatto, lui lanciava ciabatte e riviste».
Chiunque l´abbia conosciuto dice che era un uomo fuori dal comune, geniale, fascinoso, ritardatario, e fragile.
«Era un genio. Una testa eccezionale, divorava libri, giornali, con tutti i viziacci che aveva, manteneva una capacità di analisi rara. Sapeva resettarsi ogni volta. E tornava a essere Walter».
Lei è figlio d´arte due volte: papà e mamma. E nipote d´arte, suo nonno è il compositore Carlo Rustichelli.
«Sono circondato… Il figlio di Campanini non recita; il figlio di Bramieri neanche e la gente quasi si stupisce. Io non so raccontare le barzellette, mi dicono: “Hai la faccia d´attore” ma ho il terrore dei provini. Puoi ereditare uno studio dentistico, una macelleria, ma il talento no. Sono orgoglioso di papà, forse è giusto che se ne sia andato senza vedere com´è ridotto questo Paese. Apparteneva a una bella Italia».
Insieme avete girato il mondo, ha frequentato il jet set.
«Sì, ma se voleva staccare finiva in posti popolari, al mare dormiva nei pescherecci: era figlio di un brigadiere e di una maestra. Non dimenticava mai da dove veniva, sapeva stare con tutti».
Che pensa della fiction?
«Luca Barbareschi ha girato con papà Romance ed è rimasto molto legato a lui. Gli ho detto: “Falla tranquillamente, tanto a me le fiction non piacciono”. Ho parlato col regista, con Boni che lo interpreterà: ha un bello sguardo. Le fiction puntano sui sentimenti, questo bisogno endemico di commozione mi lascia sempre perplesso».
Anche suo padre avrà avuto i momenti di malinconia, no?
«Con me no. Ridevamo sempre».
Chi perde un genitore da giovane lo cerca per tutta la vita: lei tre anni fa ha girato per Sky un documentario.
«Ho fatto parlare tutti gli amici di papà: un regalo per me e per lui. Papà era generoso di sé, ha vissuto tante vite».
Che rapporto aveva con i soldi?
«Tra gli anni 50 e i 60 era l´attore più pagato d´Italia, Visconti per convincerlo a fare Bellissima gli diede 18 milioni di lire, una fortuna. Mi raccontò che una volta gli fece fare un ciak 53 volte e lui vomitò. Guadagnava tanto, spendeva tanto».
Quindi non vi ha lasciato ricchezze.
«Quando è morto nel ‘91 in banca c´erano 20 milioni, erano rimasti quelli di Visconti… Ma con una serata guadagnava quello che voleva. Ricordo una vacanza a Cesenatico, mi fa: “Vai a comprare i giornali, prenditi i giornaletti e tieni il resto”. Prende dalla tasca varie banconote: mi aveva dato 70mila lire. Mi sono infilato in sala giochi e ho speso tutto».
Non le ha mai dato regole?
«Non mi ha mai insegnato niente: “Ricordati che nella vita si fa questo”, “Devi essere così”. Però da lui ho capito che sdrammatizzare è l’unico modo per vivere. Il problema dell’umanità è geografico, lo sa? Siamo chicchi di grano: uno nasce vicino al fiume, uno sulle montagne. E il destino cambia».
Suo padre voleva che sulla lapide ci fosse l’epitaffio: “Non piangete amici, è tutto sonno arretrato”.
«È al Cimitero Monumentale grazie a Paolo Pillitteri, politicamente non giudico ma a livello umano con noi è stato dolcissimo. Non sapevamo che fare… Non andrò mai a vedere dov´è sepolto, non siamo due da cimitero, noi».
(19 aprile 2011)
Walter Chiari Simone Annichiarico

Das ist ein Interview mit dem Sohn Chiaris, der Alessio als Berater zur Seite steht. Er sagt, er hätte bezüglich des Films ein gutes Gefühl.
Später mehr
http://www.kataweb.it/tvzap/2011/04/19/ ... er-168998/
Händeringen hält einen nur davon ab, die Ärmel aufzukrempeln.
mingi17
 
Beiträge: 10056
Registriert: 01.2008
Wohnort: nahe MÜNCHEN
Geschlecht:

Re: Walter Chiari

Beitragvon gaby » 20. Apr 2011 18:01

Stresa: Il cinema torna sul lago. Si cercano comparse dai 18 ai 70 anni. Provini il 26 e 27.
Il cinema torna di casa a Stresa, martedì 26 e mercoledì 27 nei locali del Distretto turistico, con il casting per il nuovo film su Walter Chiari che sarà girato a maggio sul territorio. Il regista è Enzo Monteleone, che ha diretto tra le altre cose la serie televisiva «Il capo dei capi», trasmessa su Canale 5 nel 2007, sulla storia di Totò Riina e del clan dei corleonesi.
Il film, prodotto da Casanova multimedia, è ambientato negli Anni 50 ed è incentrato su Walter Chiari, noto attore e
presentatore televisivo morto vent’anni fa. Il protagonista sarà Alessio Boni, che ha raggiunto il successo con il film «La meglio gioventù» di Marco Tullio Giordana, premiato a Cannes nel 2003. Nel cast anche Bianca Guaccero, già presentatrice del festival di Sanremo, nei panni di Valeria Fabrizi, Diane Roncione che interpreta Alida Kelly, Anna Trijvel come Ava Gardner, Karin Roja interpreterà Marisa Maresca e Caterina Misasi sarà Lucia Bosè.

I provini riguarderanno comparse di età compresa tra i 18 e i 70 anni. In particolare la produzione cerca uomini che assomiglino a David Niven, celebre per le sue interpretazioni ne «La pantera rosa», e Stewart Granger, entrambi al fianco di Chiari nel film «La capannina» del ’57. Si cercano anche una donna di madrelingua inglese o americana, fotografi e giornalisti, in quanto il film prevede scene di conferenze stampa.

Per partecipare al casting non è necessario avere esperienza nel campo dello spettacolo e non c’è bisogno di curriculum, ad eccezione di giornalisti e fotografi che intendano partecipare: basterà presentarsi al Distretto dalle 9,30 alle 13 e dalle 14 alle 18, portando una copia della carta d’identità e del codice fiscale. Saranno gli organizzatori a scattare una foto ai candidati, allegando a ciascuna il numero di telefono per contattarli nel caso venissero scelti. Attenzione speciale sarà dedicata a coloro che fanno parte di compagnie teatrali amatoriali: «L’esperienza in campo teatrale e di conseguenza una maggiore dimestichezza con i movimenti di scena potrebbe permettere loro di avere maggior spazio», dicono dalla produzione.

Le riprese inizieranno poi il 16 maggio, ma i luoghi dove saranno allestiti i set non sono ancora stati definiti.
"La produzione vuole anche «sosia» di David Niven e Steward Granger"
(Di Beatrice Archesso su La Stampa)
gaby
 
Beiträge: 1702
Registriert: 04.2009
Geschlecht:

Re: Walter Chiari

Beitragvon mingi17 » 20. Apr 2011 18:25

Zum obigen Artikel:

Wenn ihr Zeit und Lust habt: die suchen Komparsen für den Film; gedreht wird ab dem 16.Mai.
Händeringen hält einen nur davon ab, die Ärmel aufzukrempeln.
mingi17
 
Beiträge: 10056
Registriert: 01.2008
Wohnort: nahe MÜNCHEN
Geschlecht:

Re: Walter Chiari

Beitragvon mingi17 » 28. Apr 2011 11:56

Laut Panalpina vom 28.4., S. 33 wird in Stresa vom 14. - 21. Mai gedreht, vor allem in der Bar und der Halle vom Hotel Regina und im Grandhotel des Iles Borromées und zwar die Liebesgeschichte mit Ava Gardener. Na hoffentlich hat Alessio bis dahin seine Krücken wieder los!
Der korrekte Titel des Films ist "Il mio amico Walter"

Es ist leider wieder nur im PDF-Format greifbar, wer will, kann von mir die Datei haben.
Händeringen hält einen nur davon ab, die Ärmel aufzukrempeln.
mingi17
 
Beiträge: 10056
Registriert: 01.2008
Wohnort: nahe MÜNCHEN
Geschlecht:

Re: Walter Chiari

Beitragvon gaby » 1. Mai 2011 16:46

WALTER CHIARI “Un animale da palcoscenico”
Finalmente la prima biografia del grande attore, illustre milanese di adozione, scomparso 20 anni fa.

Bild

(Sopra due momenti della conferenza stampa: a sx il figlio Simone e Alessio Boni, a dx Missoni e Valeria Fabrizi foto di L. Borghetti ).
Un bel libro piacevole, ricco di fotografie, alcune inedite, ricordi, una carrellata completa della lunga carriera e dei tanti successi, dagli esordi agli ultimi anni della sua vita, amareggiati dalle note vicende giudiziarie. Uomo colto, arguto, intelligente, romantico, altruista, mai volgare. Grande comico, un artista a tutto tondo, famoso anche all`estero, che ha primeggiato nel mondo della rivista, del cinema, del teatro, della radio e della televisione. Protagonista del suo mondo, che ha vissuto momenti di grande consenso di pubblico, contornato da bellissime donne, sempre sotto i riflettori, nella buona e nella cattiva sorte. Morto in solitudine e povertà.
1821 - 01 - CHIARI WALTER - A FREGENE - 1959.jpgAccanto all`uscita del libro, l' Assessorato alla Cultura di Milano ha reso omaggio a Walter Chiari con un ricco programma articolato di iniziative, con una rassegna cinematografica al cinema Gnomo in cinque serate con doppia proiezione, una mostra fotografica, che ha avuto il culmine nell`incontro al Teatro dal Verme di Milano per parlare di lui e ridere delle sue indimenticabili macchiette e gag, con la testimonianza del figlio Simone e di tanti amici e colleghi (Paolo Limiti, Valeria Fabrizi, Luca Barbareschi, Alessio Boni, Piero Mozzarella, Ottavio Missoni, il fotografo Vito Liverani, il critico Morando Morandini) che hanno evocato tanti momenti significativi ed anche intimi della loro frequentazione, pubblica e privata.




3806 - 03 - CHIARI WALTER - CON VITTORIO DE SICA FILM LA RAGAZZA DI SAN_ PIETRO - 1958.jpg

Pur nella commozione dei ricordi e delle evocazioni, rimane sempre lo spirito ironico e sornione del grande attore che, anche nei momenti di drammaticità dei suoi personaggi e della sua vita privata, ha saputo regalare un senso di equilibrio e di ironia che traspare anche dall´intensità del suo sguardo con un fondo di malcelata malinconia. In preparazione una fiction biografica per la televisione con protagonista Alessio Boni nella parte di Chiari e prodotta da Luca Barbareschi che fu accanto all`attore negli ultimi lavori della sua carriera.

http://www.ilgiornale.ch/Joomla/index.p ... &Itemid=31
gaby
 
Beiträge: 1702
Registriert: 04.2009
Geschlecht:

Re: Walter Chiari

Beitragvon mingi17 » 1. Mai 2011 17:07

Im obigen Artikel geht es um die Präsentation des Buches über Walter Chiari, das zu dessen 20. Todestag erschienen ist. Diese war im Teatro Verme in Mailand, anwesend u.a. auch Alessio (anscheinend war da der Knöchel noch heil, er hat keine Krücken). Später mehr.
Händeringen hält einen nur davon ab, die Ärmel aufzukrempeln.
mingi17
 
Beiträge: 10056
Registriert: 01.2008
Wohnort: nahe MÜNCHEN
Geschlecht:

Re: Walter Chiari

Beitragvon gaby » 6. Mai 2011 08:21

Le generazioni più giovani forse non lo conoscono affatto, ma Walter Chiari è stato un grande mattatore del cinema e della televisione, oltre che del teatro: attore e conduttore, è stato protagonista dello spettacolo italiano a partire dagli anni Quaranta e – sia pure con qualche pausa – fino alla sua morte, avvenuta nel 1991.

A questo straordinario artista (peraltro padre del presentatore tv Simone Annicchiarico) Raiuno darà spazio in futuro con una fiction in due puntate. Ad interpretare Chiari sarà Alessio Boni, mentre Dajana Roncione sarà Alida Chelli, che dell’attore è stata la compagna per tanti anni.
gaby
 
Beiträge: 1702
Registriert: 04.2009
Geschlecht:

VorherigeNächste

Zurück zu "Alessio in Film, Fernsehen und Theater"

 

Wer ist online?

Mitglieder in diesem Forum: 0 Mitglieder und 1 Gast

cron