Il nome della rosa - Der Name der Rose

Informationen über seine Filme und Theaterstücke, seine Rollen, Kritiken unsere Kommentare...

Alessio nel film, televisione e sul palco - Informazioni sul suoi film e opere teatrale, i suoi ruoli, recensioni, nostri commenti...

Alessio in cinema, TV and on stage - Information on his films and plays, his parts, reviews, our comments...

Moderatoren: honey379, mingi17, Sweety

AbonnentenAbonnenten: 0
LesezeichenLesezeichen: 0
Zugriffe: 249

Il nome della rosa - Der Name der Rose

Beitragvon mingi17 » 31. Mär 2018 09:07

Sono iniziate le riprese de “IL NOME DELLA ROSA”, la serie tratta dal romanzo di #UmbertoEco del 1980. Accanto a John Turturro e Rupert Everett, protagonisti della serie, troveremo #ALESSIOBONI nel ruolo di “Dolcino”. La regia è stata affidata a Giacomo Battiato mentre la sceneggiatura, adattata direttamente da Eco stesso quando era in vita, è stata scritta da Andrea Porporati e Nigel Williams. “#ILNOMEDELLAROSA” è una produzione Rai Fiction, 11 Marzo Film e Palomar e sarà costituita da otto puntate. ( dal sito facebook "Alessio Boni")

Soeben haben die Dreharbeiten zu "Der Name der Rose" nach dem Roman von Umberto Eco begonnen. Alessio ist in der Rolle des "Dolcino" zu sehen. Es handelt sich um eine Produktion der Rai mi11 Marzo Film und Palomar, es wird 8 Teile geben.

Bild
Händeringen hält einen nur davon ab, die Ärmel aufzukrempeln.
mingi17
 
Beiträge: 10134
Registriert: 01.2008
Wohnort: nahe MÜNCHEN
Geschlecht:

Re: Il nome della rosa - Der Name der Rose

Beitragvon gaby » 6. Mai 2018 18:16

Ciak a Perugia per "Il nome della rosa"
L'8 e il 9 maggio. Modifiche a viabilità e sosta in centro
© AP
(ANSA) - PERUGIA, 5 MAG - Si terranno l'8 e il 9 maggio in piazza IV Novembre, a Perugia, le riprese della fiction "Il Nome della rosa", che comporteranno modifiche alla viabilità e alla sosta nel centro storico.
"Il nome della rosa", serie tv diretta da Giacomo Battiato, andrà in onda in otto puntate di 50 minuti su Rai1 nell'inverno 2019. La produzione è composta da uno staff di tecnici e operatori di circa 250 persone e da numerosi mezzi che da lunedì 7 maggio arriveranno a Perugia.
Il cast è composto da John Turturro e Rupert Everett, scelti rispettivamente per i ruoli chiave di Guglielmo da Baskerville e il suo antagonista, l'Inquisitore Bernard Gui. A questi si aggiungono gli attori Sebastian Koch, James Cosmo e Richard Sammel e l'attore tedesco Damien Hardung nei panni di Adso, apprendista di Guglielmo. Sul fronte Italia scendono in campo Fabrizio Bentivoglio, Greta Scarano, Stefano Fresi, Alessio Boni e Piotr Adamczyk.
http://www.ansa.it/umbria/notizie/2018/ ... 41fc0.html
gaby
 
Beiträge: 1865
Registriert: 04.2009
Geschlecht:

Re: Il nome della rosa - Der Name der Rose

Beitragvon gaby » 7. Mai 2018 17:51

Grifone d'oro per Alessio Boni che domani brucerà in piazza IV Novembre come Fra' Dolcino (per Il nome della Rosa)

Grifone d'oro per Alessio Boni che domani brucerà in piazza IV Novembre come Fra' Dolcino (per Il nome della Rosa)

Poi – a domanda – Alessio Boni rivela di essere nel cast de “Il nome della rosa” in cui interpreta il ruolo di Fra’ Dolcino, messo al rogo


Grifone d'oro per Alessio Boni che domani brucerà in piazza IV Novembre come Fra' Dolcino (per Il nome della Rosa)


Tra le varie forme di sentimento, esiste anche l’amore “malato”. Ce lo ha raccontato l’ultimo step del Love Film Festival di Daniele Corvi, presentando l’opera pluripremiata di Donato Carrisi “La ragazza nella nebbia”. Testimonial d’eccezione l’attore Alessio Boni, accompagnato dallo storico produttore Maurizio Totti. Riconoscimento del LFF tradotto nella consegna del Grifone d’Oro all’attore, da parte di Laura Cartocci, Cristina Bertinelli e Francesca Valtorta, le donne più ammirate nel corso della kermesse perugina.

Il film ha avuto un riscontro internazionale ed è stato venduto in 12 Paesi. “Un film così sofisticato che non pare quasi italiano”. In che senso?, chiede il cronista. “Dai tempi di Dario Argento un film di genere non trovata esiti così strepitosi”. E Boni spiega come la bravura di Carrisi, sebbene alla prima prova registica, sia consistita anche nel collocare la narrazione in una dimensione metastorica, in un luogo imprecisato, in un contesto antropologico “universale”. Il termine “nebbia” assurge dunque a metafora di indefinito, misterioso, nascosto nei recessi dell’animo e della psiche degli individui.

Racconta il produttore Maurizio Totti: “Carrisi è venuto da me proponendo una sceneggiatura che mi ha subito convinto. Questo è un caso rarissimo in cui il libro viene scritto successivamente alla realizzazione del film. E sceglierlo per la regia si è rivelato proficuo”. Certo è che aver ricevuto il premio “Opera prima”, direttamente dalle mani di Spielberg, è stata una frustata che ha indotto Carrisi a scrivere il prossimo “L’uomo del labirinto” e alla realizzazione di serie televisive che vedremo tra qualche tempo.

Poi – a domanda – Alessio Boni rivela di essere nel cast de “Il nome della rosa” in cui interpreta il ruolo di Fra’ Dolcino, messo al rogo per le sue posizioni pre-protestanti, in merito a libertà personale e sessuale che poco dovettero piacere alla chiesa ufficiale del tempo. Tanto che lo scomodo frate venne messo al rogo. E la scena di quel rogo in cui brucia l’attore Alessio Boni verrà proprio girata fra domani e dopodomani in piazza IV Novembre.


Potrebbe interessarti: http://www.perugiatoday.it/attualita/lo ... -rosa.html
Seguici su Facebook: http://www.facebook.com/pages/PerugiaTo ... 2986753754
http://www.perugiatoday.it/attualita/lo ... -rosa.html
gaby
 
Beiträge: 1865
Registriert: 04.2009
Geschlecht:

Re: Il nome della rosa - Der Name der Rose

Beitragvon gaby » 8. Mai 2018 13:14

«Il Nome della Rosa» in piazza. Si gira la scena del rogo
Ciak dalle 9 alle 19 con molte limitazioni in pieno centro storico


Perugia, 8 maggio 2018 - IL ROGO dell’Inquisizione è pronto. Dopo un’intera giornata di allestimento in piazza IV Novembre, oggi martedì 9 verrà acceso e, tra spettacolari fiamme medievali, ‘Il Nome della Rosa’ batterà finalmente il suo ciak a Perugia. Il set sarà aperto dalle 9 alle 19: sul rogo brucerà l’eretico Fra Dolcino (interpretato da Alessio Boni) e farà da sfondo a una delle scene più importanti dall’attesissima fiction tratta dal romanzo di Umberto Eco: il primo incontro tra Guglielmo da Baskerville (la star americana John Turturro) e il giovane novizio Adso (l’attore tedesco Damian Hardung). In piazza ci sarà Rupert Everett nei panni dell’Inquisitore Bernardo Gui

In città l’attesa è davvero alta. I lavori per il set sono iniziati ieri mattina e sono proseguiti non stop fino alle 18, nello spazio tra la Fontana Maggiore e il Vescovado. Lì i tecnici della produzione hanno preparato la scenografia: il rogo al centro – un palo sopra un cubo nero, coperto da legna in quantità – e sullo sfondo due antichi carri. Nell’ex Borsa Merci di via Mazzini è stata predisposta la sartoria con centinaia di costumi per attori e comparse, mentre nel tardo pomeriggio è arrivato in città il protagonista John Turturro.

Il resto della troupe, guidata dal regista Giacomo Battiato, è arrivata in serata, finite le riprese nell’Abbazia di Montelabate. Oggi si gira dalle 9 alle 19 con uno staff di 250 tecnici e operatori che ‘occuperanno’ letteralmente l’acropoli, tanto che sono stati istituiti speciali divieti di sosta. Per non disturbare l’audio delle riprese verrà tolta l’acqua della Fontana Maggiore e per ragioni di sicurezza gli uffici Urp resteranno chiusi per tutto il giorno.

Sofia Coletti
Bild
gaby
 
Beiträge: 1865
Registriert: 04.2009
Geschlecht:

Re: Il nome della rosa - Der Name der Rose

Beitragvon gaby » 9. Mai 2018 17:10

https://www.youtube.com/watch?time_cont ... RNCGaTWc1U
«Il nome della rosa», in piazza IV Novembre il rogo di Pietro da Todi
8 maggio 2018
Condividi
201

Martedì la troupe della fiction «Il nome della rosa», ispirata al celeberrimo romanzo di Umberto Eco e diretta da Giacomo Battiato, ha girato in piazza IV Novembre alcune scene. Le otto puntate da 50 minuti (la produzione è della 11 marzo film con la Palomar, mentre i diritti di antenna sono stati ceduti alla Rai) andranno in onda sulla Rai alla fine del prossimo inverno nel corso di quattro serate. Tanti ovviamente i curiosi che si sono assiepati intorno alle transenne per assistere al lavoro di attori e troupe. In particolare in piazza è stato messo in scena il rogo di Pietro da Todi, arso vivo per ordine dell’inquisitore Bernard Gui, interpretato da Rupert Everett. Nel cast anche John Turturro nel ruolo di Guglielmo da Baskerville, monaco francescano del XIV secolo che indaga su una serie di macabri omicidi. Fabrizio Bentivoglio e Alessio Boni. Circa 150 le comparse selezionate nel capoluogo umbro. La distribuzione è prevista su scala mondiale.
http://www.umbria24.it/fotogallery/peru ... della-rosa
gaby
 
Beiträge: 1865
Registriert: 04.2009
Geschlecht:


Zurück zu "Alessio in Film, Fernsehen und Theater"

 

Wer ist online?

Mitglieder in diesem Forum: 0 Mitglieder und 1 Gast